Dopo l’addio agli AC/DC Brian Johnson torna a cantare con Robert Plant

Dopo l'addio agli AC/DC Brian Johnson torna a cantare con Robert Plant

Dopo aver abbandonato gli AC/DC per motivi di salute, Brian Johnson è tornato ad esibirsi dal vivo con Robert Plant e Paul Rodgers

project adv

Brian Johnson, storica voce degli AC/DC, venne licenziato dal suo gruppo a causa di alcuni problemi d’udito che gli impedivano di esibirsi dal vivo, Angus Young e soci decisero così di rimpiazzarlo con il frontman dei Guns ‘N’ Roses Axl Rose, tra lo stupore e lo sconcerto dei fan. Dopo più di un anno di silenzio il cantante britannico si è esibito a sorpresa con Paul Rodgers e i suoi Bad Company, proprio la scorsa notte a Londra.

Il brano scelto per il ritorno di Johnson è stato il classico “Money (That’s What I Want)” di Barrett Strong (famosa anche la versione dei Beatles del 1963) e come se non bastasse, il pubblico londinese già in visibilio è rimasto completamente sotto shock quando a raggiungere l’ex cantante dei Queen e l’ex frontman degli AC/DC è arrivato Robert Plant, leggendaria voce dei Led Zeppelin.

Robert Plant è stato infatti ospite del programma televisivo britannico “A Life on the Road“, condotto dallo stesso Brian Johnson che è notoriamente un grande appassionato di motori, tanto da aver già condotto uno show sulle auto d’epoca per DMAX.

Buone notizie per i fan degli AC/DC arrivano inoltre dai ricercatori della Asius, è infatti in fase di sviluppo uno speciale apparecchio acustico per permettere a Johnson di esibirsi di nuovo dal vivo. Per il ritorno degli AC/DC pare solo questione di tempo.

 

Video del giorno