Alberto Angela ai microfoni di ZON

alberto angela zon bmta 2015

Durante la terza giornata della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, l’ospite di punta, Alberto Angela, è stato intervistato da ZON – ZerOttoNove

project adv

“Essere a Pompei durante l’eruzione” è la suggestiva e affascinante rievocazione storico-archeologica che ha affrontato Alberto Angela alla BMTA presso il Tempio di Cerere.

L’intervento si è svolto all’interno del Tempio, un simbolo importante per la storia culturale di Paestum.

Alberto Angela ai microfoni di ZON
Alberto Angela ai microfoni di ZON

La ricerca del passato, e lo studio archeologico costante, fanno di Alberto Angela uno dei principali punti di riferimento per la comunità scientifica.

Non solo uno studioso attento, ma anche un singolare divulgatore, che riesce a coniugare l’approccio scientifico con una forma mentis giornalistica, arrivando all’altro con un linguaggio sperimentale, ben inserito nel contesto televisivo.

Alberto Angela rappresenta così un “Cicerone” alla ricerca dell’archeologia da raccontare, dal dettaglio all’universale e viceversa, per appassionare chi si pone delle domande, valorizzare territori e aree che non hanno la giusta, e corretta, attenzione.

È stato dunque un momento importante, molto stimolante, avere il giornalista alla “tavola” della BMTA per affrontare temi cruciali, come il turismo e l’archeologia.

Due discipline, due dimensioni, che devono camminare insieme alla riscoperta di una Campania autentica, che con un’attenzione capillare al reperto, potrebbe decollare e meravigliare il mondo come Patrimonio dell’UNESCO.

Video del giorno