Alici ripiene all’amalfitana, terra e mare in un unico piatto

alici ripiene

Con le Alici ripiene, o imbottite, potrete deliziare i vostri commensali con un antipasto molto gustoso e ricco di tradizione

project adv

Le Alici ripiene sono molto conosciute in tutta la Campania, la ricetta però può variare dalla Costiera amalfitana a quella cilentana.

Noi di CookZon vi proponiamo, per il pranzo della Domenica di oggi, uno sfizioso antipasto molto gustoso e apprezzato. L’ingrediente principale è l’alice, un pesce molto diffuso e amato della cucina mediterranea. Si presta a tantissime preparazioni; ci sono le alici fritte, sotto sale, marinate, a tortino e in tante altre varianti.

Le Alici ‘mbuttunate si possono servire anche come secondo piatto e rappresentano una vera prelibatezza. In origine si trattava di una un preparazione povera, alla portata anche dei meno abbienti, pertanto non erano inseriti alcuni ingredienti che, oggi, rendono il piatto ancora più irresistibile. All’interno della croccante panatura, con l’aggiunta della provola o della mozzarella  si crea un cuore filante  da scoprire ad ogni morso.

Ingredienti

  • 1 kg di alici
  • 150 gr di provola affumicata
  • farina
  • 3 uova
  • pangrattato
  • sale, pepe
  • olio per friggere

Preparazione

Come prima operazione pulire le alici eliminando la lisca e passandole sotto l’acqua. Eliminare l’acqua in eccesso.

Preparare la provola affumicata tagliandola a cubetti o a fette.

Prendere due alici, aggiungere al centro una fetta di provola, unire le parti e passare il tutto nella farina, poi nell’uovo sbattuto (condito con sale e pepe) e infine nel pangrattato.

Friggere in olio bollente per qualche minuto.

In alternativa alla frittura le Alici ripiene si possono infornare per 15 minuti a 180°C.

 

Video del giorno