Arrestato l’ex terrorista Cesare Battisti, tentava fuga in Bolivia

Cesare Battisti

Arrestato Cesare Battisti. L’ex terrorista 62enne tenteva la fuga in Bolivia

project adv

Stava tentando di fuggire l’ex terrorista Cesare Battisti che ieri è stato arrestato al confine tra Brasile e Bolivia, nella città di Corumbà. Il 62enne, fermato e catturato dalla polizia stradale federale, stava cercando probabilmente di raggiungere la Bolivia.

L’ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac) è stato condannato all’ergastolo in Italia in via definitiva per quattro omicidi commessi durante gli anni di piombo. Nel 2010 ha però ottenuto lo status di rifugiato politico in Brasile dall’allora presidente della Repubblica, Luiz Inacio Lula da Silva.

Alcuni giorni fa il governo del premier Paolo Gentiloni avrebbe richiesto al governo brasiliano di rivedere lo status di rifugiato politico di Battisti in modo da ottenere una sua estradizione. L’istanza sarebbe stata sottoposta ad una prima analisi tecnica.

Video del giorno