Home » Rossella Della Vecchia

Rossella Della Vecchia

Rossella Della Vecchia
Classe 1986, specializzata con lode in Storia dell'Arte Contemporanea [cattedra di Carla Subrizi, La Sapienza] con la tesi “Trouble Every Day: Tous Cannibales, la voracità da tabù ad arte, dall’arte alla società”. Da sempre interessata all’arte come alla scrittura, e alla comunicazione in genere, scrive di cultura, politica e attualità. Storica dell’Arte, esperta SEO e freelancer per vocazione, attualmente collabora anche con Artribune e Tiragraffi Magazine. Da marzo 2013 cura un personale blog sull’arte: ArtFriche Zone. “Soltanto quando il senso di associazione nella società non è più abbastanza forte da dare vita a concrete realtà, la stampa è in grado di creare quell’astrazione, il pubblico” (Dwight MacDonald).
Twin Peaks

Finalmente è giunto il momento dell’atteso ritorno di Twin Peaks

Twin Peaks. The Return, o più semplicemente Twin Peaks 3, debutta oggi, 21 maggio 2017, in America e contemporaneamente su Sky Atlantic in Italia: il sequel dell’iconica serie del 1990 è stato uno dei più grandi hype della storia della televisione È arrivato il giorno di un attesissimo ritorno: oggi inizia Twin Peaks 3, la serie cult dal trasfigurato immaginario …

Continua a leggere »
L'eccezzziunale Abatantuono compie 62 anni, scusate se è poco

L’eccezzziunale Abatantuono compie 62 anni, scusate se è poco

Oggi Diego Abatantuono compie gli anni. Una carriera costellata dal teatro quanto dal cinema, e da caratterizzazioni popolari fuori dal comune, che dagli anni ’80 vengono ancora goliardicamente citate. #AccadeOggi Diego Abatantuono è nato il 20 maggio 1955 nel quartiere del Gianbellino, alla periferia sud-ovest di Milano. Gli esordi nel mondo del cabaret gli fanno conoscere Teo Teocoli, Gianfranco Funari …

Continua a leggere »
Eternal Sunshine of the Spotless Mind diventa una serie tv

Eternal Sunshine of the Spotless Mind diventa una serie tv

Se mi lasci ti cancello, traduzione infelice di Eternal Sunshine of the Spotless Mind, è un film del 2004 diretto da Michel Gondry, con Jim Carrey e Kate Winslet: un cult delicato e struggente che ora diventa una serie tv La sceneggiatura di Eternal Sunshine of the Spotless Mind, vincitrice dell’Oscar 2005, è di Charlie Kaufman con un impianto psicologico e visionario …

Continua a leggere »
Siamo figli dell'era postmoderna, una delle nostre più grandi paure

Siamo figli dell’era postmoderna, una delle nostre più grandi paure

Le paure rappresentano generali sensazioni di allerta, che ci predispongono alla difesa: le identifichiamo in stati di diversa intensità emotiva, dall’apprensione o ad una generalizzata inquietudine fino alle spiacevoli accezioni esperienziali di ansia, terrore, panico. Siamo figli dell’era postmoderna, e ne siamo terrorizzati La paura è un’emozione primaria e profondamente soggettiva. Il vissuto fenomenico della paura può riferirsi sia ad un’emozione …

Continua a leggere »
Lars von Trier, il controverso regista danese compie gli anni

Lars von Trier, il controverso regista danese compie gli anni

Lars Von Trier, autore di un cinema a tratti visionario, che si compiace di disturbare l’animo umano con il trionfo del dramma, oggi compie 61 anni  #AccadeOggi Il danese Lars von Trier (Copenaghen, 30 aprile 1956), nipote del regista Børge Høst, adotta il “von” in onore al regista Josef von Sternberg, e ancora studente di cinematografia realizza i primi noti …

Continua a leggere »

Hitchcock e il cinema di genere

Sir Alfred Joseph Hitchcock, nato a Londra il 13 agosto 1899, moriva a Los Angeles il 29 aprile 1980. Oggi nel 37esimo anniversario dalla sua morte, ZonMovie propone una lettura di genere, da Laura Mulvey a Tania Modleski, di Notorius, L’amante perduta La filmografia di Hitchcock può essere suddivisa in due grandi periodi: il periodo inglese, che va dal 1925 …

Continua a leggere »
Jack Nicholson, gli 80 anni di un mito, di una leggenda vivente

Jack Nicholson, gli 80 anni di un mito, di una leggenda vivente

Jack Nicholson, l’attore di Easy Rider, Qualcuno volò sul nido del cuculo e Shining, giunge oggi al traguardo degli 80 anni, ma senza perdere quel naturale ghigno che da 50 buca lo schermo #AccadeOggi John Joseph Jack Nicholson (Neptune City, 22 aprile 1937) è oltre l’essere un attore, una star: lui è un mito vivente. Il suo ghigno maledetto e …

Continua a leggere »
Ibiza87, Irvine Welsh sull’avvento dell’Acid House e della cultura rave

Ibiza87, Irvine Welsh sull’avvento dell’Acid House e della cultura rave

Con Ibiza87 Irvine Welsh, celebre autore di Trainspotting, da cui Danny Boyle ha tratto l’omonimo cult cinematografico, ritorna per raccontarci la fine degli anni ’80, l’avvento dell’Acid House e della cultura rave Irvine Welsh è a lavoro per la realizzazione della serie tv Ibiza87, la cui scrittura in collaborazione con l’amico Dean Cavanagh coinvolge direttamente i suoi protagonisti: Paul Oakenfold, Danny Rampling e …

Continua a leggere »
Il 15 Aprile 1990 moriva Greta Garbo, la "fata severa"

Il 15 Aprile 1990 moriva Greta Garbo, la “fata severa”

Ventisette anni fa moriva Greta Garbo: icona di stile anticonvenzionale, la diva degli anni ’30 difese strenuamente la sua libertà personale, sacrificando per questo la carriera. #AccadeOggi Il 15 aprile 1990 a New York moriva Greta Garbo, nome d’arte di Greta Lovisa Gustafsson. Nata a Stoccolma il 18 settembre 1905, l’attrice svedese, naturalizzata statunitense, è ancora oggi un’icona di stile, …

Continua a leggere »
La perduta essenza della fotografia, la non poesia dell'era social

La perduta essenza della fotografia, la non poesia dell’era social

Tutti fotografano tutto e inevitabilmente … si auto-immortalano. E così la coatta condivisione social che ne consegue sta uccidendo la poesia della fotografia, la sua stessa essenza La perduta aura della fotografia, in mezzo al nuovo gap sociale dei dilettanti dell’obiettivo – tra chi vanta presunte abilità tecnico-artistiche, e chi attribuisce tutto il merito alla costosa tecnologia dell’ultima reflex – è …

Continua a leggere »