Ultime notizie
Home » Vincenzo Benvenuto

Vincenzo Benvenuto

Avvocato e scrittore ("Tra le pieghe di un sorriso", 2010; "Le dita del Comandante", 2017). Ideatore e curatore del blog: deambulandosolvitur.blogspot.it Collaboratore ZON da settembre 2014.
doppio sogno

Recensione di “Doppio sogno”, di Arthur Schnitzler

“Doppio sogno” è il racconto lungo di A. Schnitzler che ha affascinato e intimorito Sigmund Freud Il fondatore della psicoanalisi Sigmund Freud ha esitato a lungo prima di decidersi a incontrare Arthur Schnitzler perché, con il suo “Doppio sogno“, lo scrittore austriaco ha portato alla ribalta un inconscio “da lettino psichiatrico” così congeniale a quello da lui vivisezionato per tutta una vita. …

Continua a leggere »
baffone

Adda venì (o adda turnà) baffone!

“Adda venì baffone!” Così, con un sentimento misto tra speranza e vendetta, si augurava il popolo napoletano durante l’occupazione nazista quando pure il sangue di San Gennaro sembrava liquefarsi a forma di croce uncinata. Nel caso specifico, ‘o baffone invocato era Iosif Stalin, non propriamente uno stinco di santo. Tanto è vero che probabilmente, se davvero ce l’avesse fatta a lasciare il …

Continua a leggere »
Che caldo

Che caldo … il lamento e il tormento senza scampo

<Che caldo !> <Non ho dormito !> <Non si può lavorare !> Sfido chiunque in questi giorni di canicola africana, dal Manzanarre al Reno, dalle Colonne d’Ercole al deserto del Gibuti, a sentire qualche esclamazione diversa dal <Che caldo !>, etc., etc. Si lamenta il DirettoreMegagalattico nel brevissimo saltello dalla Porsche Cayenne ipercondizionata all’androne del Ministero refrigerato dagli orsi polari …

Continua a leggere »
attenzione

Attenzione, vogliono la nostra attenzione

L’attenzione, la capacità di concentrarsi per studiare problemi E’ proprio questo valore, la disamina analitica delle questioni per capirne la genesi, che ci vogliono portare via. Negli anni 60/70 del secolo scorso, la vulgata, sopratutto di certa sinistra militante, era che la droga, specialmente l’eroina per i suoi effetti maggiormente deleteri, costituiva il cavallo di Troia del capitale: con la droga, …

Continua a leggere »
decreto minniti

Decreto Minniti-Orlando e la vacca di Pasifae

Da avvocato, mi sono imbattuto nelle nuove norme del decreto Minniti-Orlando, approvato in Parlamento lo scorso 12 aprile con il voto di fiducia “Ecco materializzarsi – mi sono detto quasi subito – la vacca lignea di Pasifae!” E sì perché come Pasifae, moglie di Minosse, re di Creta, per congiungersi carnalmente col toro del quale si era follemente innamorata, si nascose dentro …

Continua a leggere »
lontano

Lontano dalla civiltà, vicino a Mazinga Zeta

Lontano lontano/molto lontano/oltre l’acqua corrente/e l’elettricità…   Ho fatto il colpo gobbo, classico e addirittura banale nelle modalità, ma sconvolgente quanto alle conseguenze.   “Piero, dammi un gratta e vinci qualsiasi, di quelli da cinque euro, tanto uno vale l’altro.”   Eccola la mano unta del tabaccaio che avresti detto più a suo agio tra i pistoni e le valvole …

Continua a leggere »

Fenomenologia di Dries Mertens

Dries Mertens e la sua fenomenologia Come fenomenologia era stata, nel lontano 1961, quella di Mike Bongiorno scritta dall’inarrivabile Umberto Eco. Con l’unica, sostanziale differenza però, che del presentatore che furoreggiava sugli schermi televisivi, si esaltava la mediocrità, a tal punto che “egli rappresenta – chiosava Eco –  un ideale che nessuno deve sforzarsi di raggiungere perché chiunque si trova già al …

Continua a leggere »
imperatori

Gli imperatori di Montanelli, apogeo e caduta

Gli imperatori romani di Indro Montanelli raccontati nella Storia d’Italia, vol.III,  toccano l’acme del potere imperiale per poi sprofondare nei miasmi dell’irrilevanza storica E si parte, dopo una breve parentesi sulla città di Pompei e su Gesù e il cristianesimo, con la prima dinastia illustre, quella de I Flavi (30 a. C.-96 d. C.). Vespasiano, allora, si staglia all’orizzonte con la sua concretezza di …

Continua a leggere »
donnavventura

Donnavventura in attesa di Poirot su rete 4

Ogni sabato pomeriggio, in attesa di Poirot su rete 4 (canale che per me esiste solo per lo sceneggiato ispirato ai racconti di Agatha Christie), mi sorbisco gli ultimi strascichi di Donnavventura No, ja, così sa troppo di matusa intellettualoide. Rettifico: rete 4, “che per me esiste solo per Poirot e per i film di Bud Spencer e Terence Hill.” Ecco, …

Continua a leggere »
lingua

Una lingua si aggira per le strade dell’Occidente

Slurp, gnam, yum, crunch, slap, chomp. È la lingua, signori Beninteso, per essa si vuole qui alludere a ogni singolo muscolo, organo o affine comunque utilizzato per mangiare, sorbire, gustare, succhiare, sgranocchiare, etc.. La lingua: il vero e, a questo punto, unico fantasma rimasto ad aggirarsi per le strade dell’Occidente. Come dite? Esagero? Alzate lo sguardo dal display, allora, e guardatevi …

Continua a leggere »