Buon compleanno Guillermo del Toro, oggi compie 54 anni

Buon compleanno Guillermo del Toro, oggi il noto regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e scrittore messicano compie 54 anni

project adv

 

Guillermo Del Toro famoso regista e sceneggiatore messicano, conosciuto per i capolavori come Pacific Rim, Il labirinto del fauno e Hellboy mostra, fin da piccolo (circa otto anni), la sua grande passione per il mondo del cinema, esplosa ufficialmente nel 1985 con la produzione del suo primo film Dona Lupe.

La sua carriera, dai tratti peculiari, è stata notevolmente cristallizzata dai numerosi eventi e gusti che hanno caratterizzato la storia messicana dal 70 in poi.

Una personalità molto enigmatica e spesso visionaria che, nel corso della sua brillante carriera, vede ridefinire i tratti di un cinema già conosciuto, portando alla luce aspetti inesplorati donando una nuova visione dal tono mistico e surreale.

Ha diretto film di varia natura, da alcuni fumetti, Hellboy e Blade II, al fantasy storico e al film horror, due dei quali sono ambientati in Spagna durante la guerra civile spagnola, sotto il governo autoritario di Francisco Franco.

Ad oggi, le pellicole El Espinazo Del Diablo e El laberinto del fauno sono tra i suoi lavori più apprezzati. Essi, inoltre, hanno impostazione, protagonisti e temi simili al film spagnolo del 1973 El espíritu de la colmena, generalmente considerato uno dei migliori film spagnoli degli anni settanta.

Nel 2009, Del Toro decide di avvicinarsi al mondo Disney, con l’obiettivo di creare una nuova etichetta la Disney Double Dare You, dedicata alla realizzazione di lungometraggi animati del terrore per un pubblico di tutte le età. Tuttavia, l’accordo sembrò non convincere a pieno casa Disney sfumando nel 2010. Successivamente, Del Toro decide di avvicinarsi alla DreamWorks Animation, con la quale realizza pellicole come: Megamind, Il gatto con gli stivali, Kung Fu Panda 2 e Le 5 leggende.

Stile cinematografico

Nello stile registico di Gulliermo del Toro si rileva il costante collegamento tra la favola e l’horror, un bilanciamento costante che introduce lo spettatore in un mondo fiabesco dalle forti sfumature oscure.

L’approccio fotografico di ogni suo film, agevolato dalla frequente collaborazione con il direttore della fotografia Guillermo Navarro, si fonda sempre su molti tagli di luce di un colore dominante: l’ambra, grande richiamo che riscontriamo in numerosi film, tra gli ultimi “Crimson Peak” . Del Toro, inoltre, nei suoi film fa un largo uso di effetti speciali generati al computer, come è possibile vedere per esempio in Pacific Rim.

Nell’ultimo anno Del Toro ha presentato il film The Shape of Water  alla 74ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia , con protagonisti Sally Hawkins e Michael Shannon, con il quale ha vinto il Leone d’oro.

Video del giorno