Ultime notizie
Home » Rubriche » Legal ZON (page 2)

Legal ZON

Condominio: chi è responsabile per il danno arrecato da scale bagnate?

condominio caduta danni scale responsabilità

Il condominio è responsabile se un condomino o un terzo estraneo, cade sulle scale a causa di acqua, olio o qualsiasi altra componente presente sul pavimento? Il condominio è responsabile per i danni arrecati (cadute, scivoloni), a condomini e non, avvenute all’interno dello spazio comune. In base all’art. 1117 c.c., parti del condominio destinate a comproprietà sono: le scale, i portoni d’ingressi, …

Continua a leggere »

Cassazione: è legittimo il licenziamento per aumentare profitti

licenziamento

E’ legittimo il licenziamento di un lavoratore motivato dall’azienda con l’intento di realizzare “una organizzazione più conveniente per un incremento del profitto” E’ legittimo il licenziamento di un lavoratore motivato dall’azienda con l’intento di realizzare “una organizzazione più conveniente per un incremento del profitto“. Questo quanto stabilito dalla Corte di Cassazione sezione Lavoro che ha annullato la decisione con cui il 29 maggio 2015 la Corte di Appello …

Continua a leggere »

Autovelox: quando la multa è da annullare

autovelox

Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione stabilisce che, per le sanzioni relative all’eccesso di velocità su strade urbane a scorrimento veloce ed extraurbane secondarie rilevate dall’autovelox, se al verbale manca l’ordinanza del prefetto la multa è necessariamente da annullare Autovelox. Ancora novità in arrivo da mondo della giurisprudenza che vede protagoniste le multe per eccesso di velocità, l’autovelox e la …

Continua a leggere »

Reato di prostituzione: se l’inquilina fa la squillo?

prostituzione

Se l’inquilina fa la “squillo”, non si configura più il reato di favoreggiamento della prostituzione a carico della proprietaria di casa (Cass. 44374/2016) La vicenda posta al vaglio della Suprema Corte ha avuto ad oggetto la situazione di una donna che offriva gratuitamente ospitalità ad una sua connazionale, in cambio della vigilanza sull’abitazione. Il dubbio nella fattispecie è ruotato tutto attorno …

Continua a leggere »

Risarcimento danni: chi paga per incidente da buca stradale?

Risarcimento danni

Il risarcimento danni per incidente provocato da buca stradale deve essere chiesto o al Comune o, in alternativa, all’amministrazione competente Non sempre è semplice ottenere un risarcimento danni per incidente da buca stradale; il soggetto danneggiato, infatti, è tenuto a provare non solo l’accaduto, ma elemento fondamentale è l’esistenza di un nesso di causalità tra l’incidente e la buca stradale. Regola generale …

Continua a leggere »

Per denunciare o querelare ci sono limiti di tempo da rispettare?

Denunciare

Per denunciare qualcuno non ci sono limiti di tempo da rispettare. Importante non confondere la denuncia con la querela Per  presentare una denuncia non ci sono limiti di tempo,  si può denunciare in qualsiasi momento, mentre sono previsti tre mesi per sporgere querela. E’ tale tempistica che differenzia i reati più gravi, per i quali c’è necessità di una denuncia e …

Continua a leggere »

Avvocati, il Censis sancisce il declino della professione

avvocati

Per il 60% degli italiani l’immagine degli avvocati è danneggiata dal cattivo funzionamento del sistema giudiziario. Il 51% dei cittadini ha rinunciato a far valere i propri diritti a causa delle sue inefficienze E’ stato presentato presso l’Auditorium della Cassa Forense il Rapporto annuale dell’Avvocatura a cura del Censis. Il lavoro, illustrato da Andrea Toma del Censis, dal Presidente della …

Continua a leggere »

Foto intime dell’ex su Facebook? Integra il reato di stalking

fake news

Foto intime dell’ex su Facebook? Integra il reato di stalking A cura dell’Avv. Luca Monaco, Direttore Responsabile di ZON.it È quanto stabilito dalla Suprema Corte di Cassazione che, con sentenza n. 12203/2015, ha rigettato il ricorso di un uomo avverso un’ordinanza, reiettiva della richiesta di revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale del Riesame. L’uomo aveva posto …

Continua a leggere »

Violazione del Daspo per “dimenticanza” e in una sola occasione: la Cassazione non perdona

daspo

Violazione del Daspo per “dimenticanza” e in una sola occasione: la Cassazione non perdona A cura dell’Avv. Luca Monaco, Direttore Responsabile di zon.it La Suprema Corte di Cassazione, con sentenza n. 11478/2015, ha rigettato il ricorso di un tifoso romanista che non aveva rispettato l’obbligo di presentarsi al Commissariato di Polizia durante l’incontro di calcio “Genoa-Roma”. Il ricorrente, condannato nei …

Continua a leggere »

Preliminare d’immobile: cambia tutto

preliminare

Che succede dopo la firma di un preliminare immobiliare? Le Sezioni Unite della Cassazione ribaltano la normativa in tema di “preliminare di preliminare” di vendita immobiliare Ebbene, prima di questa sentenza, il preliminare di preliminare di compravendita d’immobili era nullo per causa inesistente. Oggi non è più così. Il preliminare di preliminare è un accordo iniziale più o meno dettagliato col …

Continua a leggere »