Ultime notizie
Home » ZON Magazine » Cook ZON » Chiacchiere di Carnevale: cinque consigli utili per prepararle a casa in maniera perfetta
chiacchiere

Chiacchiere di Carnevale: cinque consigli utili per prepararle a casa in maniera perfetta

Quante volte abbiamo eseguito in maniera magistrale la ricetta delle chiacchiere ma nonostante ciò risultano o poco fragranti o tanto oleose? Ecco 5 consigli utili per prepararle

Con il Carnevale alle porte ci si affretta a preparare il dolce più amato da grandi e piccini: le chiacchiere. Ma qual è la giusta tecnica per renderle friabili ma che non si rompano, gustose ma non troppo pensanti? Ecco come farle perfette seguendo cinque consigli.

  1. Usare soltanto una farina forte (280 – 300 W). Questa farina ricca di glutine ha la caratteristica di assorbire una percentuale elevata di liquidi. L’impasto così risulterà elastico e tenace e molto adatto a essere steso in maniera molto sottile.
  2. Utilizzare per la preparazione dell’impasto solamente il burro. La presenza di questo ingrediente (a differenza di altri surrogati tipo la margarina) è sinonimo di prodotto di qualità. Inoltre è proprio l’utilizzo di questo grasso nobile che conferisce al nostro dolce friabilità e croccantezza.
  3. Per la friggere le chiacchiere usare l’olio di girasole ad alto contenuto oleico. È un olio di semi di girasole più ricco di acido oleico (circa 82%), quello che caratterizza l’olio di oliva. La presenza dell’acido oleico rende l’olio di girasole più stabile alle alte temperature rispetto a quello ordinario;
  4. Controllare bene la temperatura dell’olio prima della cottura. La temperatura ideale deve oscillare tra i 165° e 175°. Questo è molto importante per 2 motivi: se la temperatura è più bassa, si rischia di avere un prodotto inzuppato d’olio e crudo al cuore, se invece la temperatura supererà i 180° e più precisamente supera il punto di fumo (temperatura massima che può raggiungere l’olio) avremo una cottura nociva. Infatti, superate determinate temperature possono essere visibili dei fumi neri emergere dall’olio, segno che il nostro olio non è più idoneo per la cottura.
  5. La frittura perfetta deve essere fatta con olio abbondante. La chiacchiera deve essere immersa totalmente all’interno dell’olio. Con tutte queste attenzioni il nostro dolce risulterà sempre asciutto e perfetto.

La ricetta delle chiacchiere:

  • Kg. 1 Farina 00 tipo forte
  • Gr. 200 Vino bianco secco
  • Gr. 150 Burro
  • Gr. 100 Zucchero
  • Nr. 6 uova misura
  • Gr. 20 Sale
  • Gr. 10 di lievito in polvere per cottura

Miscelare farina, zucchero, sale e lievito. Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo il vino e le uova, quando l’impasto risulta liscio e asciutto, aggiungere il burro precedentemente ammorbidito a pomata. Quando si è incorporato in modo omogeneo, porre l’impasto sul banco da lavoro coperto da pellicola e farlo riposare per 30 minuti. Stendere l’impasto molto sottile e tagliarlo a rombi con una rondella ondulata. Cuocere cercando di non far cadere nell’olio molta farina. Quando saranno freddate spolverare con abbondante zucchero a velo.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Federica Gatto

Federica Gatto
scrivo per passione e leggo per autodifesa

Check Also

Voglio una vita esagerata, voglio una vita come Steve McQueen

Voglio una vita esagerata, voglio una vita come Steve McQueen

Steve McQueen nasceva oggi, 87 anni fa. Una vita vissuta al limite dopo un’infanzia difficile. …