Ultime notizie
Home » ZON Magazine » ZON Movie » Buon compleanno Imelda Staunton, la sanguinaria Dolores Umbridge di Harry Potter, oggi compie 61 anni

Buon compleanno Imelda Staunton, la sanguinaria Dolores Umbridge di Harry Potter, oggi compie 61 anni

Buon compleanno Imelda Staunton, la sanguinaria Dolores Umbridge di Harry Potter, oggi compie 61 anni

Imelda Mary Philomena Bernadette Staunton, nata a Londra 9 Gennaio 1956,  oggi compie 61 anni.

L’attrice britannica si avvicina al cinema in punta di piedi, muovendo i suoi primi passi nell’illustre accademia teatrale Royal Academy of Dramatic Art dove studia accanto ad Alan Rickman, Timothy Spall e Juliet Stevenson.

A seguito dei numerosi successi riscontrati, recitando in drammi impegnati del calibro di A Man for all Seasons, Mack & Mabel, Side by Side e Elektra, decide di mettersi alla prova anche sul grande schermo. Nel 1986, infatti, prenderà parte al film Comrades di Bill Douglas e pochi anni dopo interpreterà Mary Charleston nel film Gli amici di Peter di Kenneth Branagh.

Imelda Staunton è conosciuta soprattutto per le sue eccellenti interpretazioni nei film vincitori dei premi Oscar quali “Shakespeare in love” e “Ragione e sentimento” eccellente pellicola tratta dal romanzo di Jane Austen, di recente, abbiamo visto la Stauton nei panni della temibile e sanguinaria Dolores Umbridge in “Harry Potter”.

Imelda Staunton si adatta perfettamente al personaggio di Dolores Umbridge, mettendone in luce ogni minima caratteristica descritta nel libro, sottolineando la sua profonda crudeltà e la sua ferocia.

È una donna spietata e ossessionata dal potere e dalla disciplina. La Staunton ha inoltre descritto la sua complessa esperienza nei panni della Professoressa tutta in rosa: “Non nutro alcuna simpatia per lei. Penso che sia un mostro sanguinario e, pertanto, andava interpretato come tale. Non ho bisogno di condividere quello che fa. Dal suo punto di vista è convinta di fare quello che sia meglio per tutta la scuola.

 Ancora una volta mi è toccato “abbracciare” una donna completamente e inevitabilmente illusa. Non sono solo una signora agghindata con completini rosa, sono follia e pura crudeltà ben vestita. È un personaggio affascinante da interpretare perché ti devi calare nella sua testa, ma voglio specificare che ho sì assecondato i fini narrativi, ma non è stato semplice. Ho amato farlo, ma devo ammettere che la scena più dura da girare, che mi ha fatto stare male per un paio di giorni, è quella dove faccio scrivere Harry e le linee di testo compaiono direttamente sulla sua mano. Una sensazione terribile perché capisci di quale crudeltà sia capace. La sua è una cattiveria basata sulla convinzione assoluta e totale che in realtà sta facendo qualcosa di giusto. Una cosa ancora più terrificante.”

Non c’è che dire il lavoro della Staunton nei panni dell’odiosa Umbridge è stato sublime, rendendo onore ad ogni minimo dettaglio di un personaggio tanto affascinante quanto inquietante che, almeno una volta, avrà fatto rabbrividire ogni spettatore.

Imelda Stauton inoltre, vanta molteplici riconoscimenti tra cui numerosi premi Olivier e ancora, nel 2005 è stata candidata all‘Oscar alla miglior attrice e ai Golden Globe per la sua interpretazione ne Il segreto di Vera Drake di Mike Leigh, pellicola che fa vincere la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile alla 61ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e il Premio BAFTA alla miglior attrice. Imelda Staunton è anche un’apprezzata interprete di musical le sue apparizioni sulle scene londinesi le hanno fatto guadagnare tre Laurence Olivier Award alla migliore attrice in un musical, più di ogni altra attrice nella storia del premio.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Maria Grazia Pellegrino

Maria Grazia Pellegrino

Check Also

American Horror Story

American Horror Story: Cult 7×03 “Neighbors from Hell” – la fobia dell’ignoto

Il terzo capitolo di Cult risulta il  più avvincente fino ad ora: tra colpi di …