Ultime notizie
Home » ZON Magazine » Cook ZON » Cous cous di verdure: il piatto dalle mille varianti
cous cous

Cous cous di verdure: il piatto dalle mille varianti

Un piatto fresco e gustoso, il Cous cous è comodo da portare in spiaggia, per non rinunciare al pranzo domenicale neanche durante una gita al mare

Il Cous cous è composto da una semola di grano duro a granelli perfetti ed è un alimento tipico del Nordafrica ma è molto conosciuto anche in alcune regioni italiane come la Sicilia occidentale e la Sardegna sudoccidentale.

Uno dei primi riferimenti scritti al piatto viene dall’anonimo autore di un libro di cucina dell’al-Andalus, la Spagna musulmana del XIII secolo, il Kitāb al-tabīkh fī al-Maghrib wa l-Andalus, che ne fornisce una ricetta. Era noto anche anche nel sultanato di Granada dei Nasridi.

Le ricette sono tantissime in base alla disponibilità degli ingredienti. Sono tante le verdure che si possono inserire all’interno della composizione, a seconda delle preferenze.  Queste premesse conferiscono un sapore estivo e un aspetto colorato e sfizioso alla pietanza.

Per la ricetta della Domenica, CookZon vi propone questa versione, niente di più semplice e veloce!

Ingredienti:

  • 160 gr di Cous cous precotto
  • 320 gr di acqua calda
  • sale fino, curcuma in polvere, uno spicchio d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • carote
  • melanzane
  • zucchine
  • ceci
  • pomodorini
  • basilico

Preparazione

Per prima cosa occorre occuparsi di pulire e tagliare le verdure. Le melanzane, le carote e  le zucchine possono essere preparate a cubetti o, in alternativa, a julienne ( devono avere lo stesso taglio per creare un certo ordine nel piatto!).

In una padella lasciar insaporire l’aglio in un filo d’olio d’oliva. aggiungere in sequenza le melanzane, le zucchine e le carote. Alla fine i ceci e i pomodorini tagliati a metà (all’ultimo per non lasciarli cuocere troppo).

Per cuocere il Cous cous occorre semplicemente versare il prodotto in una ciotola, aggiungere l’olio d’oliva e le spezie e coprirlo con l’acqua calda. Sigillare la ciotola con la pellicola trasparente o con un coperchio e attendere tre minuti.

Non resta che sgranare la massa, ormai cotta, con una forchetta. Unire le verdure e decorare con le foglie di basilico.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Rita Iberti

Rita Iberti
Laureata in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali nel 2016, mi sono subito iscritta al corso di Laurea magistrale in Politiche Istituzioni e Territorio e a breve terminerò il percorso di studi. Da sempre sono affascinata dal mondo dell’informazione e della comunicazione, amo riportare sulla carta i miei pensieri e cerco di scoprire il mondo in ogni sua sfaccettatura. Sono attratta dall'arte in ogni sua forma e credo fermamente nel grande valore della scoperta di culture differenti dalla mia. Esprimere il proprio potenziale al meglio non è sempre facile ed immediato, perciò cerco di scoprirlo ogni giorno sfidando me stessa con dinamismo e positività e sfruttando al massimo ogni occasione che mi si presenta.

Check Also

Giffoni Experience

Giffoni Experience 2017, ecco i lungometraggi vincitori

  Giffoni Experience 2017, ecco tutti i lungometraggi vincitori della 47° edizione. I film sono …