Ultime notizie
Home » Attualità » Emergenza rifiuti a Roma, le opposizioni contro il sindaco Raggi
emergenza rifiuti a roma

Emergenza rifiuti a Roma, le opposizioni contro il sindaco Raggi

E’ ancora emergenza rifiuti a Roma, le segnalazioni arrivano da ogni quartiere, dal centro alla periferia. E lo scontro politico divampa feroce

E’ scontro tra la Regione Lazio e l’amministrazione Raggi in merito all‘emergenza rifiuti a Roma, un problema che si ripete ciclicamente e che investe non solo la Capitale ma anche tutti i 378 comuni della regione, impegnati ad accogliere, trattare e smaltire i rifiuti provenienti dal capoluogo.

I numeri dell’emergenza

Gli impianti che dovrebbero trattare quotidianamente le oltre 5000 tonnellate di rifiuti prodotti dalla Capitale sono 4, di cui due appartengono ad Ama e due al Co.La.Ri. (attualmente gestiti da un commissario a causa dell’indagine dell’antimafia a carico dell’imprenditore Manlio Cerroni ndr). Gli impianti di Ama ormai non possono più reggere le criticità, e quindi ogni fuoriprogramma, come ad esempio in caso di ponti per le festività, il sistema di smaltimento entra subito in crisi.

La giunta Raggi ha varato un piano rifiuti che, innanzitutto, non prevede alcun nuovo impianto e alcuno spazio destinato a nuove discariche, ma che comunque si pome come obiettivo, fissato per il 2021, di portare la differenziata fino al 70%, e superare l’attuale 40%, il tutto grazie alla riduzione dei materiali post consumo, ovvero quei prodotti che non possono essere più utilizzati per il loro scopo originario, come contenitori in acciaio o allumino, bottiglie in plastica o vetro, asfalto dai parcheggi, gesso dalle pareti in cartongesso etc.

Intanto, dopo una settimana di cassonetti stracolmi e strade traboccanti di immondizia, è di nuovo emergenza rifiuti a Roma. Una situazione che ha portato, inevitabilmente, il problema fino ai vertici dell’amministrazione e che ha visto il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, attaccare la giunta Raggi in merito alle gestione della situazione.

L’assessore ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti della Regione Lazio, Mauro Buschini, ha parlato in merito al piano del sindaco pentastellato“I piani rivoluzionari possono essere entusiasmanti, ma la normale e ordinaria gestione quotidiana ha bisogno di scelte concrete, rapide e risolutive. A Roma vi è una situazione che manifesta gravissime criticità che non si registrano in nessun altro territorio della nostra Regione. È evidente che nel territorio capitolino esista un problema specifico”.

La Regione chiede soluzioni immediate e concrete, ma il Comune si difende promettendo il riprstino della normalità entro la fine di questa settimana. Qualora l’emergenza rifiuti a Roma dovesse prolungarsi ulteriormente, si aprirebbe la prospettiva del commissariamento da parte del Governo.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Emanuela Dente

Emanuela Dente
Tatuata, milanista. Orgogliosa di condividere la mia vita con quattro meravigliosi esseri: Panchino e Pepita, i cani più dolci e intelligenti del mondo, e i piccoli Mila e Knut, gli ultimi due cuccioli arrivati da poco in famiglia, iperattivi ma irresistibili. Lascerei il giornalismo e Zon solo nel momento in cui riuscissi a comprare una Subaru Impreza, perchè con lei poi inizierei a scorrazzare senza meta per l'Europa.

Check Also

Pirati dei Caraibi

La recensione di “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”

È arrivato il weekend tanto atteso dai fans della saga di “Pirati dei Caraibi”; il …