Home » Attualità » Francesco Facchinetti: “Se lo Stato non mi difende lo farò da solo”
francesco facchinetti

Francesco Facchinetti: “Se lo Stato non mi difende lo farò da solo”

Francesco Facchinetti si sfoga tramite il suo profilo Facebook dopo che un malintenzionato si è introdotto nell’abitazione del padre, il tastierista dei Pooh Roby Facchinetti

Basta mi SONO ROTTO I C…..
Ieri mattina alle 11 e 30, RIPETO DI MATTINA, è entrato un MOSTRO, una BESTIA in casa di mio papà. Lì vivono anche i miei fratelli, il marito di mia sorella Giulia e il mio piccolo nipote Lorenzo. Questo animale di 2 metri ha cercato prima di rubare e poi, una volta scoperto da Yuri, lo ha tramortito per poi scappare via. Ma vi rendete conto: LA DOMENICA MATTINA ALLE 11 e 30
Tutto questo è follia! Ma dove c… siamo finiti?!?
Peggioriamo ogni giorno di più, bisogna reagire e se non lo facciamo noi, non lo farà nessuno per noi.
Sto andando a comprarmi un arsenale, se qualcuno entra in casa mia con i miei figli non esce vivo!
SE LO STATO NON MI DIFENDE LO FARÒ DA SOLO
Mi prendo tutte le responsabilità di quello che ho detto”

Il cantante Francesco Facchinetti non usa mezzi termini e dal suo profilo Facebook esprime tutto il suo odio e la sua preoccupazione, utilizzando un linguaggio forte e d’impatto.francesco facchinetti

La casa in questione si trova in un tranquillo quartiere residenziale vicino allo stadio di Bergamo e, nonostante il continuo abbaiare del cane, un malvivente è riuscito ad intrufolarsi all’interno dell’abitazione. Dopo essere stato scoperto e dopo una breve colluttazione, il delinquente è scappato.  La famiglia Facchinetti ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine, ma non si è ancora riusciti a dare un nome al malintenzionato.

Il caso Celentano

Situazione analoga anche per la famiglia del cantante Adriano Celentano, che a distanza di pochi giorni dall’intrusione in casa Facchinetti, denuncia dal suo blog diversi tentativi di violazioni di domicilio.

Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia. Da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare. Questi sconosciuti sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata […] Sospettiamo che stiano sorvegliando i nostri movimenti. Sappiate che se succede qualcosa di grave, questo è l’antefatto”

In pochi giorni si sono verificate diverse intrusioni nel parco della villa dove risiede il cantante Adriano Celentano insieme alla moglie Claudia Mori. Nessun tentativo di furto, ma ignoti, una banda composta da sette persone, giovani, atletici e dalla pelle chiara, scavalcano il cancello della villa, arrivano fino alla casa e scappano, il tutto ripreso dalle telecamere di videosorveglianza.

Una mattina, la cantante ed attrice, si è risvegliata trovando i vetri del lunotto della propria automobile infranti: “La mattina dopo, come sempre, dovevo andare in ufficio. Ho fatto per prendere l’auto che era vicino alla porta d’ingresso di casa e ho trovato il vetro frantumato. C’erano dentro due borse ma le hanno lasciate lì.”francesco facchinetti

Negli ultimi tempi, sempre più persone sono vittime di furti nelle proprie abitazioni, spesso violente e con esito tragico. Un male comune che fa sentire i cittadini, ma anche chi fa parte dello star system, impotenti e non tutelati dallo Stato rispetto alla violenza di queste bande di malintenzionati.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Rachele Gatti

Check Also

rodotà

È morto a 84 anni Stefano Rodotà, il giurista che lottava per i diritti dei cittadini

Ci ha lasciati all’età di 84 anni uno dei maggiori rappresentanti della politica italiana, candidato …