Frittata ripiena, una variante golosa del classico piatto da “gita fuori porta”

frittata ripiena

Si avvicina il 1° maggio, e la domanda è una sola: cosa preparare per la gita fuori porta? Noi di CookZon vi proponiamo la variante golosa di un classico, la frittata ripiena

project adv

Il rapido alternarsi della Pasquetta, del ponte del 25 aprile, e di quello del 1° maggio, ha posto in essere uno dei grandi problemi esistenziali dell’uomo moderno: cosa cucinare per la gita fuori porta. I classici panini sono la scelta migliore, soprattutto per la facilità con cui possono essere consumati. Ma se si volesse qualcosa di più goloso, ma ugualmente facile da consumare? Noi di CookZon vi diamo un suggerimento, la frittata ripiena.

Ingredienti per una padella di 24 cm

  • 8 Uova medie
  • Emmentaler 200 g
  • Prosciutto cotto a fette 120 g
  • Grana padano da grattugiare 50 g
  • Erba cipollina 10 rametti
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Per preparare la frittata ripiena affettate l’Emmentaler e rompete le uova in una ciotola capiente, quindi sbattetele con una forchetta e aggiungete il Grana grattugiato. Mescolate e unite i rametti di erba cipollina precedentemente tagliati, salate e pepate. Dividete il composto così ottenuto in due ciotole, quindi versate un filo d’olio in una padella e, appena avrà iniziato a scaldarsi versate il contenuto della prima delle due ciotole. Non appena sarà cotta trasferite la frittata su un piatto e mettetela da parte.

Procedete nel medesimo modo con il contenuto della seconda ciotola. Quando entrambe le frittate saranno pronte distribuite le fettine di formaggio e quelle di prosciutto sulla superficie della frittata. A questo punto adagiate la seconda parte sulla superficie appena assemblata e cuocete per 1-2 minuti ancora, in modo che il formaggio si sciolga. Et voilà, la frittata ripiena è pronta! Buon appetito, e buona gita fuori porta!

Video del giorno