Ultime notizie
Home » CurioZON » Fantasy ZON » Gamearcord: giocare muovendosi, con Wii Sports si può #10
wii sports

Gamearcord: giocare muovendosi, con Wii Sports si può #10

Ultimo episodio della serie. Abbiamo raggiunto l’epilogo. E si chiude in bellezza, con la più grande innovazione nella storia dei videogiochi. Finalmente si può giocare muovendosi. E non solo digitando dei tasti. Arriva Wii Sports

Innovazione

E’ la parola alla base del progetto Wii. Cercare di proporre sul mercato un prodotto nuovo, innovativo, mai visto prima e che potesse rivoluzionare il modo di vedere il mondo dei videogames.  E’ così che nasce il progetto Wii Sports, alla ricerca di una vendita senza concorrenza, un prodotto originale. Così nel 2006, sbarca la console Wii. Il famoso e classico pad viene sostituito dal rivoluzionario WiiMote, attraverso il quale l’utente può controllare il suo avatar creato in precedenza e immergersi in una nuovissima modalità di gioco. Il successo è garantito, con 40,2 milioni di unità vendute, Wii Sports, nel 2008, diventa il videogioco più venduto della storia. Superando il successo senza tempo di Super Mario Bros. Nel 2014, Wii Sports ha venduto 82 milioni di copie, stabilendo il record ogni epoca.

Semplicità

Nonostante le vedute rivoluzionarie, la forza di Wii Sports sta nella sua semplicità. Il videogame, così strutturato, non ha limiti di età, andando a prendersi una fetta di utenti, anche di età adulta, attirati dalla innovazione. Ovviamente, il modo più semplice per lanciare una nuova console, è affidarsi all’usato sicuro. Ovvero ad un videogame che ha lo sport come punto di riferimento.

Poter stare davanti ad un televisore e simulare il gesto tecnico, piuttosto che premere qualche pulsante colpisce la popolazione mondiale  e ne fa un’icona. Gli sport presenti all’interno del videogame sono: Tennis, Boxe, Golf, Bowling e Baseball. Tutti ben strutturati e piacevoli da giocare in famiglia ed in single player. I riconoscimenti e premi non mancano, l’impatto sociale è devastante, e Wii Sports si aggiudica il premio BAFTA 2007 nelle categorie Sport, Multiplayer, Casual and Social, Gameplay e Innovation.

Un successo senza precedenti che ci catapulta nel nuovo mondo dei videogames. Capire cosa ci aspetterà negli anni successivi è pressoché impossibile. Quale sarà il videogame che cambierà la nostra percezione del gaming? Ai posteri e all’innovazione tecnologica l’ardua sentenza.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Antonio Santillo

Antonio Santillo
Antonio Santillo, nato a Piedimonte Matese il 06/08/1995. Studente di Scienze della Comunicazione e appassionato di sport e videogiochi. Su Zon.it mi occuperò prevalentemente di Basket.

Check Also

Young Sheldon, in arrivo la nuova serie targata CBS

Young Sheldon, in arrivo la nuova serie targata CBS Quanto può essere difficile l’adolescenza di …