Ritorna Grey’s Anatomy, -1 alla quattordicesima stagione

grey

I dottori del Grey-Sloan Memorial Hospital (ai tempi Seattle Grey), ritornano per la quattordicesima stagione come sempre pieni di drammi e sorprese

project adv

Ci hanno lasciato quasi un anno fa dopo un finale ”col botto” e adesso stanno per tornare per rispondere a tutte le nostre domande e farci sentire meno sfigati. Perché nessuno al mondo è più sfigato dei personaggi di Grey’s Anatomy.

La tredicesima stagione ha visto uscire di scena la dottoressa Stephanie Edwards, che dopo aver salvato la sua paziente dalle fiamme ed aver riportato gravi ustioni su tutto il corpo, ha deciso di lasciare la chirurgia e gli ospedali per viaggiare e godersi la vita. Mai scelta fu più giusta.

Va via dalla serie anche Eliza Minnick, nuova fidanzata della pediatra Arizona Robbins. La Minnick non aveva entusiasmato nessuno, anzi, era riuscita ad attrarre le antipatie dei suoi colleghi e anche del pubblico. L’unica nota positiva era il flirt con Arizona che dopo stagioni passate tra depressione, tradimenti e la nuova specializzazione, era tornata a sorridere. In questa stagione verranno affrontate le conseguenze dell’allontanamento della Minnick sia per l’ospedale che per Arizona. Riuscirà la pediatra dal ”sorriso super magico” a trovare l’amore? Se non proprio quello, almeno qualcosa che gli si avvicini. Ci manca vederla sorridere, dateci più scene di Arizona sorridente.

Poche speranze per i fan dei Japril e dei Jolex che hanno visto, per la prima coppia la Kepner ”cedere” il suo ex marito alla nuova dottoressa Maggie Pierce, e per i secondi nessun riavvicinamento e la scoperta della cotta del dottor De Luca per Jo Wilson. Jo non sbagliare, un uomo come Alex dove lo trovi? Tutti speravamo nel ritorno di almeno una delle coppie tra le più amate della serie ma, niente da fare: puntiamo tutto sulla prossima stagione.

Qualche minima speranza invece per la coppia Hunt-Shepherd. La sorella del Dottor Stranamore è stata latitante per tutta la stagione per riprendersi dalla confusione sull’avere un bambino e l’amore per Owen. Lo ha evitato come la peste per 23 puntate però, nel momento del bisogno era lì, era accanto a lui e questo è l’importante. La sorella di Hunt è stata ritrovata, non è morta e Owen è già pieno di rimorsi e paure. Chi può stargli accanto se non sua moglie? Speranza, tanta speranza per questa coppia.

Puntiamo e preghiamo anche su Meredith Grey che dopo tredici stagioni di incredibile sfiga, finalmente possa avere almeno una gioia. Mille tormenti e ripensamenti prima di dare una possibilità al cardiochirurgo Riggs e poi, cosa succede? Ritorna la sua ex, l’amore della sua vita nonché sorella del nostro Maggiore Hunt.

Meredith noi tifiamo tutti per te, tutti ci sentiamo e ci siamo sentiti almeno una volta nella vita te. Quindi per piacere non deluderci, almeno questa nuova stagione dimostra al mondo intero che, ogni tanto, tutti possiamo essere felici.

Video del giorno