Ultime notizie
Home » Cronaca » Libia, uccisi due italiani dei quattro rapiti nel 2015
libia raid usa

Libia, uccisi due italiani dei quattro rapiti nel 2015

In Libia sono stati uccisi Fausto Piano e Salvatore Failla, due dei quattro italiani, tecnici della Bonatti, rapiti nel Luglio 2015

A seguito dello scontro a fuoco a Sabrata, nell’ovest della Libia, il bilancio è di due italiani uccisi: si tratta di Fausto Piano e Salvatore Failla, due dipendenti della società di costruzioni Bonatti. Gli altri due tecnici rapiti sembrano esser ancora vivi ma comunque nelle mani dei sequestratori.

Libia: uccisi due italiani dei quattro rapiti nel 2015I quattro tecnici italiani erano stati rapiti nel Luglio del 2015, tuttavia era quasi esclusa la possibilità che i rapitori fossero appartenenti all’ Isis. Adesso invece la dinamica dei fatti va rianalizzata e guardata alla luce delle ultime indiscrezioni che vorrebbero un passaggio di mano degli ostaggi che li avrebbe portati fino all’Isis. I corpi dei due tecnici non sono ancora stati riportati in Italia, tuttavia Stucchi si è dichiarato fiducioso. 

Gli altri due tecnici sequestrati e ancora nelle mani dei rapitori sono Gino Pollicardo e Filippo Calcagno, anche loro dipendenti della società di costruzioni Bonatti. La presidente della Camera, Laura Boldrini,  ha dichiarato: “Molto deve ancora essere chiarito  riguardo alle cause che hanno portato a questa tragedia, che nei prossimi giorni sarà anche all’esame del Parlamento. Ma intanto c’è lo strazio di due famiglie che per mesi hanno vissuto nell’angoscia e che oggi hanno perduto la speranza”.

Nel frattempo, la moglie di Salvatore Failla chiede tramite l’avvocato di famiglia rispetto per il lutto e per il proprio dolore e i familiari di Fausto Piano, uno dei due tecnici uccisi, si sono chiusi nel silenzio stampa. La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta sulla morte dei due dipendenti e i magistrati attendono notizie e materiale investigativo sulla Libia. E’ probabile però, secondo le prime indiscrezioni sullo scontro di Sabrata, che i due italiani fossero stati usati dai rapitori come scudi umani.

Nessun commento è giunto per ora dalla Bonatti, general contractor internazionale rispetto alle notizie rilasciate dalla Farnesina. L’azienda attende di avere maggiori riscontri prima di esprimersi in merito alla vicenda.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Gabriella Mazzeo

Gabriella Mazzeo
Vent'anni di chiacchiere, aspirante giornalista con una predisposizione al troppo caffè. Studentessa di Lettere moderne, appassionata di cinema, serie tv, libri. Scrivo dove posso, anche quando non posso. Temibile femminista.

Check Also

Young Sheldon, in arrivo la nuova serie targata CBS

Young Sheldon, in arrivo la nuova serie targata CBS Quanto può essere difficile l’adolescenza di …