Londra, esplode ordigno in metropolitana, alcuni feriti

londra

Esplode ordigno nella metro di Londra, ci sono alcuni feriti. Lo Scotland Yard: “Atto terroristico”

project adv

Londra – Ennesimo caso di attentato terroristico nella capitale inglese. Nella mattinata di oggi 15 settembre, intorno alle 8:20 circa, un ordigno è esploso nella metropolitana londinese, precisamente alla fermata di Parsons Green.

Secondo le prime indiscrezioni, e da quanto si evince dalle prime immagini, sembra che la bomba utilizzata per l’esplosione, ben nascosta in una busta di supermercato, sia simile a quella usata per l’attentato di Boston di 4 anni fa, in cui persero la vita 3 persone.

Fortunatamente, come conferma lo Scotland Yard, non ci sono vittime, ma solo molti feriti, per l’esattezza 18, nessuno dei quali in condizioni gravi.

Come riporta il Sun, un uomo armato di coltello è fuggito via, ma la notizia non  è stata confermata dalla polizia locale.

Sempre lo Scotland ha confermato la matrice terroristica dell’accaduto, benché esso non sia stato ancora rivendicato dall’Isis.

Sul posto sono giunte precipitosamente le forze dell’ordine, accompagnate dai vigili del fuoco e dall’Ambulance service.

Il premier Theresa May si complimenta con il servizio efficiente di soccorso ed esprime la propria solidarietà alle persone coinvolte nell’attentato: “”I miei pensieri vanno ai feriti a Parsons Green e ai servizi di soccorso che stanno rispondendo coraggiosamente all’atto terroristico“, ha dichiarato.

Video del giorno