Ultime notizie
Home » Eventi » Torino, Mauro Laus per Santander La Mezza di Torino
torino

Torino, Mauro Laus per Santander La Mezza di Torino

Si chiama ”Santander La Mezza di Torino” ed è un evento all’insegna dello sport che ormai è giunto alla sua terza edizione

L’incarico di Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte e una costante attenzione verso temi importanti, come la ricerca medico-scientifica e il benessere, hanno portato Mauro Laus a farsi portatore di una causa importante. Quest’anno, con la connotazione di gara ”internazionale”, la maratona di beneficenza si è svolta il 26 marzo nel contesto di una grande manifestazione dedicata allo sport e alla salute.

Come spiega Laus, la partecipazione dei corridori permette di raccogliere fondi destinati alla ricerca oncologica che saranno devoluti alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo.

In qualità di rappresentante degli Stati Generali dello Sport e del benessere, Mauro Laus sottolinea l’importanza di valorizzare le occasioni per rafforzare il legame tra attività sportiva, prevenzione e salvaguardia della salute. L’evento è organizzato da Base Running, associazione sportiva piemontese in prima linea in materia di educazione allo sport e solidarietà.

Entusiasmo ed eccellenza nel territorio piemontese

Da anni portavoce degli interessi della comunità piemontese, Mauro Laus ha voluto dare risalto, con il suo sostegno all’organizzazione dell’evento, al grande cuore della città di Torino.

Attraverso un percorso che si snoda tra le bellezze architettoniche della città, infatti, i runners possono sfidarsi in una gara di solidarietà in cui tutti sono vincitori: sport e partecipazione attiva, in questo caso, hanno l’unico e grande scopo di unire in nome di una giusta causa.

Del resto, le precedenti edizioni della maratona sono state in grado di coinvolgere ben 7000 corridori, incassando un totale di circa 35.000 euro. Quest’anno si auspica, naturalmente, una partecipazione ancora più entusiasta e numerosa.

Come sottolinea Laus, occasioni come questa danno la possibilità a tutti di fare qualcosa di concreto per il bene del territorio e della comunità. Torino, sempre consapevole dell’importanza della ricerca medico-scientifica, sarà pronta ad accogliere a braccia aperte chi vorrà unirsi alla sua causa.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Redazione ZON

Redazione ZON
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Check Also

SUMMIT G7

Bergamo, G7 dell’agricoltura tra slow food e misure antiterrorismo

Il 14 ed il 15 ottobre si terrà a Bergamo un incontro sull’agricoltura con a …