Ultime notizie
Home » ZON Magazine » ZON Movie » Miyazaki torna al lavoro: Boro il bruco sarà il suo nuovo film
Miyazaki

Miyazaki torna al lavoro: Boro il bruco sarà il suo nuovo film

È ufficiale: Hayao Miyazaki dopo la decisione del 2013 di andare in pensione ritorna con un nuovo film, “Kemushi no Boro (Boro il bruco)”

Miyazaki, il regista cult del Giappone, dopo la decisione nel 2013 di andare in pensione torna al lavoro annunciando un nuovo film. I fan preoccupati dal ritiro dalle cineprese dietro una cinepresa possono tirare un sospiro di sollievo: il grande maestro è tornato. Già nel 2015 aveva annunciato che avrebbe realizzato un corto in Cgi, Kemushi no Boro (Boro il bruco), per il museo Ghibli di Tokyo, dove dovrebbe debuttare presto.

Il 13 novembre la televisione giapponese NHK ha trasmesso un’intervista perché Miyazaki sta da tempo realizzando tre cortometraggi animati per il museo dello Studio Ghibli (la casa di produzione da lui fondata nel 1985) che si trova a Tokyo. Il primo di questi cortometraggi si chiama Kemushi no Boro, cioè “Il bruco Boro”, e lo si potrà vedere solo nel museo. Il nuovo film in progetto sarà una versione allungata di questo cortometraggio, che racconta la storia di un «bruco piccolo e peloso, così piccolo che potrebbe essere schiacciato da due dita».

Un ritorno, che un grande amico di Miyazaki, John Lasseter, ha commentato ieri con la stampa giapponese alla prima Mondiale ad Anaheim, in California, del nuovo film della Pixar, Cars 3. “Sono eccitatissimo all’idea che Miyazaki stia realizzando un nuovo film – ha detto – Sono sicuro che ha ancora tante storie e vorrei non smettesse di raccontarle, penso continuerà a correre come Saetta McQueen“.

L’ultimo film

Secondo Miyazaki ci vorranno circa cinque anni perché questo film sia pronto; alla fine del lavoro avrà quindi 80 anni. Il produttore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki ha detto che se Miyazaki dovesse morire prima della fine dei lavori sul film, un altro disegnatore della casa di produzione si occuperà di portare a termine il progetto. 

Inoltre lo Studio Ghibli è alla ricerca di animatori che partecipino alla realizzazione del nuovo film di Hayao Miyazaki. Con una news sul proprio sito internet, lo studio ha specificato che si tratterà dell’ultimo film del regista e che la durata stimata del lavoro sarà di circa tre anni o più. Nell’offerta di lavoro non sono specificati particolari requisiti, se non quelli di aver più di 18 anni e di saper parlare giapponese.  Per informazioni bisogna visitare il sito ufficiale.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Angela De Lise

Check Also

La fine di Agosto porta con sé i controlli stradali sulla velocità

La fine di Agosto porta con sé i controlli stradali sulla velocità

Dal 21 al 27 agosto sono previsti controlli stradali speciali sulla velocità degli automobilisti sull’A1 …