Moda Curvy: ecco tutti i capi per l’estate

Ecco la moda curvy per l’estate che verrà. Quali sono i capi più in voga? Scopriamolo in questo articolo

project adv

Essere curvy una volta poteva essere qualcosa di difficoltoso soprattutto nell’ambito della moda, però ai giorni d’oggi il termine è completamente mutato  ed oggi il termine curvy è entrato nell’immaginario della moda prendendo un posto di tutto rispetto.
 In molti casi può essere un vantaggio, ma immaginate di entrare in un negozio qualsiasi e potervi permettere tutto senza dovervi domandare se le vostre gambe siano sufficienti per riempire in lunghezza quei pantaloni super lunghi o i vostri fianchi non vi facciano sembrare un’anfora etrusca. Come in tutte le cose, la soluzione non è sicuramente rinunciare a quello che vorreste indossare, ma “trovare il modo giusto” per farlo. Ma quali sono questi trend così ostici?
In questo articolo proveremo ad elecnare tutti i capi che possiamo indossare e utilizzare per piacere e soprattutto per piacersi.
Avvoltenti fascianti VS Intramontabile pizzo: ancora e ancora il pizzo continua a tenere banco come trend consolidato. Personalmente, scegliendo un vestito in pizzo preferisco evitare che la sottoveste scopra troppo, diciamo sopra il ginocchio. Con una copertura totale potete lasciare immaginare che le vostre gambe siano sottili.
Lo chic d’altri tempi: granny-chic: che va tanto di moda e sembra abbiate rubato dall’armadio della nonna ai tempi d’oro. Abbinate la gonna a pieghe ad una camicia con il fiocco al collo ma assicuratevi di avere un minimo scorcio sul decolletè, in modo da evitare lo stile matrona. Abbinate ad un paio di tacchi, anche non altissimi, che sono  sempre d’aiuto.
 Fresco Chiffon o in alternativa Slip  dresses: quei meravigliosi abitini “sottoveste” che devono scivolare morbidi sul fisico asciutto sono una benedizione per tutte quelle persone che possono permettersi di non utilizzare il reggiseno in quanto sprovviste della materia prima. Trovare un reggiseno da indossare con questi abiti e che dia la giusta silhouette senza le fastidiose “righe” non è facile. Perciò, piuttosto che lanciarvi una ricerca disperata del reggiseno perfetto, che non esiste, optate per un utilizzo a “due pezzi”. Una tshirt o una camicia di seta sono compatibili con questi abiti, a seconda del vostro gusto personale.

I jeans denim: tanto per cominciare possiamo dire con certezza che quei jeans bianchi che vanno di moda questa primavera snelliscono sicuramente più di un jeans blu chiaro.
Quindi non fatevi problemi se volete acquistarli ma non avete ancora avuto il coraggio. Se volete optare per dei jeans vintage, vi suggerisco di portarli tagliati o risvoltati appena sopra la caviglia, per mettere in mostra un po’ di pelle. Abbinateli ad un paio di tacchi per guadagnare ancora qualche centimetro.

Le spalle scoperte: scegliete dei top o dei vestiti che lascino le spalle scoperte ma che soprano la parte superiore del braccio, che magari non è esattamente filiforme.

 

 

Video del giorno