Nek, Pezzali e Renga, l’inedito trio in tour in giro per l’Italia

nek

Nek, Pezzali e Renga partiranno il 20 gennaio da Bologna, all’insegna di un tour che li vedrà protagonisti di un viaggio musicale condiviso

project adv

Nek, Pezzali e Renga, sono loro il fenomeno più atteso del nuovo anno, come annunciato da TV Sorrisi e Canzoni i tre sbarcheranno alla volta di una tournée con partenza dall’Unipol Arena di Bologna il 20 gennaio e toccheranno i principali palasport italiani per tutto il resto del 2018.

Un evento unico che porterà il nome di “Nek Max Renga, il tour” anticipato e per certi versi presentato dal singolo Duri da battere, in rotazione radiofonica e in vendita da lunedì 11 settembre.

Il brano ha come autore Max Pezzali e vede la collaborazione degli amici e colleghi Nek e Francesco Renga, è un progetto ambizioso, ma con una linea di sviluppo ben chiara, quella di mettere insieme tre voci, tre storie e tre stili completamente diversi.

Il trinomio che sprizza originalità da tutti i pori ha già erto a manifesto Duri a morire iconica e bene augurale copertina del loro primissimo tour condiviso.

Interessante è il solido legame di amicizia e di stima che ha messo insieme i tre cantanti che hanno dichiarato alle testate nazionali e agenzie di stampa:

“Siamo amici e volevamo fare qualcosa di nuovo e forse irripetibile”.

Inutile dire che aldilà dell’idea ben azzeccata e di una ben intessuta sintonia empatica tra i tre, dietro al “Nek Pezzali Renga tour” si celano numeri a più cifre: i sette milioni di dischi venduti da Max, gli altrettanti passaggi in radio di Nek nel solo 2017 e gli oltre 1850 concerti tenuti da Renga nel corso della sua carriera.

“Nei grandi processi evolutivi come nelle difficoltà di tutti i giorni, nella vita di relazione come nello sport essere ‘duri da battere’ non significa essere invincibili, ma avere il coraggio e la determinazione di buttare il cuore oltre l’ostacolo. O almeno di provarci”.

È questa la definizione ideologica che è il mood del singolo scritto da Max Pezzali (sarà contenuto in un album di inediti in uscita ad ottobre) e suona come una sorta di libretto di istruzioni, utile a comprendere la vera natura del progetto.

A detta dell’ex 883 la sfida è ardua, ma la voglia di affrontarla maggiore, con l’aiuto di Nek e Renga, il tutto acquista un sapore più avvincente e rivela un melange di generazioni di fan a confronto variabilissimo.

Le prime date vedranno il trio, dopo l’apertura a Bologna, toccare Brescia, Acireale, Genova e Torino, ma le sorprese non finiscono qui perché le tappe sono in continuo aggiornamento. I biglietti saranno disponibili su Ticketone dalle ore 16 del 13 settembre.

 

Video del giorno