Ultime notizie
Home » Attualità » Papa Francesco a Milano, mobilità bloccata: le restrizioni alla viabilità
papa francesco

Papa Francesco a Milano, mobilità bloccata: le restrizioni alla viabilità

Continuano i preparativi in Piazza Duomo in vista della visita pastorale di Papa Francesco di domani. Ecco il programma della giornata e le restrizioni alla viabilità

 

Sono ormai terminati i preparativi per la visita pastorale di domani di Papa Francesco. Una città blindata, con blocchi stradali, aree transennate e fermate della metropolitana chiuse si prepara ad accogliere il Santo Padre. Sul sagrato del Duomo è stato allestito il palco da cui il Pontefice reciterà l’angelus alle 11. Sempre in piazza Duomo, dove sono state montate le transenne, sugli edifici di fronte alla cattedrale è apparso lo striscione ‘Caritas Christi urget nos’.

Prevista inoltre una grande mobilitazione di forze dell’ordine e volontari. Saranno circa 2.500 gli agenti che sorveglieranno la zona nella giornata di domani. Stando alle previsioni degli organizzatori sono attese in città circa un milione di persone.

Le restrizioni alla mobilità

Saranno chiuse le stazioni di Lotto M5 (dalle 11.00 alle 17.00), San Siro Ippodromo M1 (dalle 11.00 fino a fine evento), Duomo M1 e M3 (da inizio servizio fino alle 13.00), Segesta M5 (dalle 17:00 a fine evento) e quella di Sesto F.S. M1 (da inizio servizio alle 14.00).

Anche BikeMi subirà modifiche al servizio: se da un lato verrà potenziato con operatori e furgoni aggiuntivi per garantire la totale efficienza del sistema di bike sharing, per ragioni di ordine e sicurezza saranno chiuse le stazioni n.1 Duomo, n.64 Diaz, n. 102 Arcivescovado, dalle 20 di venerdì 24 alla mezzanotte di sabato 25. In alternativa, potranno essere utilizzate le seguenti stazioni limitrofe: n.42 San Pietro all’Orto, n. 49 Meda, n .2 San Babila, n. 402 San Babila bis, n. 45 Cantù, n. 7 Santa Maria Beltrade, n. 92 Cordusio, n. 100 Palazzo Marino, n. 50 piazza Beccaria.

Il programma della visita pastorale

Dopo l’arrivo all’aeroporto previsto per le 8.30, dove ad aspettarlo c’è l’Arcivescovo di Milano cardinale Angelo Scola, il Papa va alle Case Bianche di via Salomone. Dalle Case Bianche il Papa si sposterà in Piazza Duomo, dove l’arrivo è previsto per le 10.00: sul sagrato della Cattedrale alle 11 il Pontefice reciterà l’Angelus.  L’appuntamento rappresenta un primus storico: alle 11.30 è prevista la visita a San Vittore, la prima volta di un Papa in un carcere milanese. Alle 15.00 ci sarà un altro momento significativo per i fedeli,  probabilmente il più partecipato: la messa nel parco di Monza, aperta a tutti, dove sono attese almeno 700mila persone da tutta la Lombardia. Alle 17.00 sarà il momento dell’incontro con i cresimandi del 2016 allo stadio Meazza.

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Germana Giardullo

Germana Giardullo
Ho conseguito la laurea magistrale in filosofia discutendo una tesi dal titolo "identità ebraica, male totalitario e giudizio nel pensiero politico di Hannah Arendt", con votazione 110 e lode. Attualmente mi dedico allo studio e all'approfondimento della questione ebraica e del conflitto arabo-israeliano. Sono attratta dal mondo della comunicazione e dalle nuove tecnologie d'informazione. Interessata alla politica, l'attualità e al cinema in generale. Nello specifico il cinema d'autore degli anni cinquanta, sessanta e settanta. Collaboro con la testata zon.it in qualità di responsabile di redazione.

Check Also

Svizzera

Svizzera, uomo armato di motosega ha attaccato i passanti ferendoli gravemente

E’ accaduto in Svizzera, nei pressi di un McDonald’s, un uomo armato di motosega ha …