Pescara, Zeman ha detto sì. Contratto fino al 2018

Zeman

Zdenek Zeman torna sulla panchina del Pescara. Atteso in città già oggi, firmerà fino al 2018, esordio domenica contro il Genoa

project adv

A volte ritornano. Zdenek Zeman sarà il nuovo allenatore del Pescara: dopo lo scetticismo e i tentennamenti dei giorni scorsi, la notte ha prodotto gli effetti sperati dal Presidente Sebastiani, con il boemo che è atteso in città già nel pomeriggio. L’esordio-bis sulla panchina abruzzese avverrà domenica nel match contro il Genoa.

Per l’ufficialità bisognerà attendere ancora qualche ore quando Zeman firmerà un contratto  fino al 2018 e guadagnerà 100mila euro fino a giugno e 400mila euro nella prossima stagione.  Al di là di come andrà questa stagione in Serie A, che sembra oggettivamente ormai compromessa, toccherà dunque a Zeman ricostruire il nuovo progetto tecnico degli abruzzesi già in vista del prossimo anno.

L’allenatore boemo torna sulla panchina del Pescara dopo 4 anni: aveva infatti già guidato la squadra abruzzese nella stagione 2011-2012, riportandola in Serie A dopo 19 anni e lanciando nel grande calcio i vari Ciro Immobile, Lorenzo Insigne e Marco Verratti.

Video del giorno