Home » ZON Magazine » Cook ZON » Sashimi all’italiana, l’oriente incontra il mediterraneo
sashimi all'italiana

Sashimi all’italiana, l’oriente incontra il mediterraneo

 

Per l’appuntamento del giovedì con CookZon vi proponiamo una ricetta per chi vuole stare attento alla linea, il sashimi all’italiana

Il pesce, si sa, è un alimento che non tutti amano, se poi è crudo allora la percentuale dei suoi estimatori si assottiglia notevolmente. Scommettiamo che con la ricetta di oggi vi faremo ricredere? Per lappuntamento del giovedì con CookZon vi proponiamo il sashimi all’italiana, una combinazione fresca e leggera, per coloro che vogliono stare attenti alla linea senza rinunciare al gusto.

Ingredienti per 4 persone

  • pesce spada a filetti 100 gr
  • triglia a filetti 100 gr
  • lattuga 100 gr
  • ravanelli 4
  • limoni 2
  • semi di papavero 300 gr
  • aceto balsamico 2 cucchiai
  • olio extravergine 5 cucchiai

Preparazione

Per preparare il sashimi all’italiana affettate i filetti di pesce molto sottili, poi metteteli separatamente in 2 ciotole, salate e irrorate con il succo di due limoni. Lasciate marinare per 5 minuti.

La verdura, lattuga e ravanelli, andranno tagliati a striscioline, laavati e asciugati. In una ciotolina sciogliete un po’ di sale nell’aceto e uniteli l’olio per creare un’emulsione. Tostate leggermente i semi di papavero, serviranno come decorazione finale.

Dopo aver scolato e asciugato i ravanelli, mescolateli alla lattuga e distribuiteli al centro di un grande piatto da portata. Adagiate le fettine di pesce sgocciolate, alternando i due tipi, e condite tutto con la vinaigrette, senza dimenticare di spolverizzare con i semi di papavero.

165 kilicalorie di pura bontà e freschezza, buon appetito!

 

 

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Emanuela Dente

Emanuela Dente
Tatuata, milanista. Orgogliosa di condividere la mia vita con quattro meravigliosi esseri: Panchino e Pepita, i cani più dolci e intelligenti del mondo, e i piccoli Mila e Knut, gli ultimi due cuccioli arrivati da poco in famiglia, iperattivi ma irresistibili. Lascerei il giornalismo e Zon solo nel momento in cui riuscissi a comprare una Subaru Impreza, perchè con lei poi inizierei a scorrazzare senza meta per l'Europa.

Check Also

rodotà

È morto a 84 anni Stefano Rodotà, il giurista che lottava per i diritti dei cittadini

Ci ha lasciati all’età di 84 anni uno dei maggiori rappresentanti della politica italiana, candidato …