Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: Jobs Act

Archivio per il tag: Jobs Act

Jobs Act, l’intervento della Corte Costituzionale nel silenzio generale

Jobs Act

Il Jobs Act sottoposto all’occhio vigile della Consulta. La possibile cancellazione del provvedimento, alla base della politica renziana, passa nel silenzio generale E’ stata fatta passare nel silenzio assoluto, quasi fosse un intervento da niente. Eppure, ciò che è accaduto nelle ultime 48 ore sul tema lavoro potrebbe rivoluzionare lo schema tanto caro all’attuale, e scorsa (che lo partorì), maggioranza …

Continua a leggere »

Boccia, Confindustria e la malsana idea del lavoro

boccia

Boccia, Presidente di Confindustria, rilancia la propria idea sul mercato del lavoro. Fra le tante proposte, riemerge prepotentemente l’abitudinaria logica della produttività In Italia, ahimè, il lavoro è divenuto un tabù negli anni e nell’ultimo biennio si insegue sempre più una malsana idea di tutta l’attività lavorativa. Infatti, nella nera epoca del Jobs Act, il principio base da cui si …

Continua a leggere »

Poletti e il lavoro. Caro Ministro certe volte è meglio tacere

Poletti

Poletti, in un incontro a Bologna, cade nell’ennesima gaffe sul lavoro. Le nuove esternazioni fanno pensare, sempre più, a quanto sia necessario tacere in determinate occasioni Ai giorni nostri, il tabù lavoro sta subendo un’evoluzione tale da portare ad una ulteriore peculiarità dell’ambito tutta italiana. Dopo essersi più volte mostrato come “malattia e cura”, l’esecutivo, nelle vesti del Ministro Poletti, …

Continua a leggere »

Jobs Act, la bocciatura ora arriva dalla Fondazione Adapt

Jobs Act

Il Jobs Act viene bocciato anche dalla Fondazione Adapt, centro studi fondato da Marco Biagi. Al netto delle analisi, però, la tragica situazione si palesa osservando l’andamento quotidiano Da ormai due anni, la popolazione italiana, per lo più quella che va dai 25 ai 35 anni, è immersa in un turbine di precarietà totale che non permette alcun tipo di …

Continua a leggere »

Disoccupazione stabile a dicembre, ma per i giovani il dato è ancora allarmante

disoccupazione

Il Ministro Poletti parla di “consistenti variazioni” su base annua, ma i dati del mese di dicembre danno il tasso di disoccupazione stabile al 12%, mentre per i giovani tra i 15 e il 24 anni si parla addirittura del 40%   Dopo i dati positivi del mese di novembre, l’Istat torna a dare un prospetto negativo per quanto riguarda …

Continua a leggere »

Jobs act, la Corte Costituzionale boccia il referendum sull’art.18

jobs act

“Chiederemo tutti i giorni al governo di fissare la data in cui votare i due referendum” così il Segretario della Cigl ha commentato la bocciatura del quesito referendario sul Jobs Act No al referendum sull’articolo 18 sì a quelli sui voucher e sugli appalti, questo il risultato della pronuncia della Corte Costituzionale chiamata a esprimersi ieri in merito all’ammissibilità dei tre …

Continua a leggere »

Cgil e voucher, un autogoal che potrebbe costare la credibilità

cgil

La Cgil, travolta dal caso Spi Bologna, rischia la credibilità nella nuova battaglia referendaria sul Jobs Act. La questione, però, viene sempre più tirata in ballo dai “detrattori” del sindacato guidato dalla Camusso In un periodo di crisi come quello che la nostra nazione attraversa da ormai troppi anni, ad avere la peggio, escludendo tutti coloro che subiscono le conseguenze …

Continua a leggere »

Cisl e Jobs Act. Quando il sindacato non ascolta i lavoratori

cisl

La Cisl, tramite il suo segretario, interviene su Jobs Act e voucher. Le parole della Furlan, però, volgono verso la riforma del lavoro e contro la consultazione popolare La tristemente celebre riforma del lavoro (Jobs Act), oltre alle enormi defezioni, contiene al suo interno un obiettivo più specifico riassumibile dalla locuzione latina Divide et impera. Questo principio, scontato per chi …

Continua a leggere »

Jobs Act e mercato del lavoro, ovvero come ti prendo in giro passando per buono

jobs act

Il Jobs Act anima l’arena politica di questi giorni. Nello scontro interno al Pd, però, nessuno considera realmente le conseguenze di uno dei provvedimenti più catastrofici dell’era contemporanea Una delle maggiori teorie del filosofo greco Eraclito, vissuto fra il 535 e il 475 A.C., è quella del panta rei (tutto scorre) in cui si esplicitava il tema del divenire, in …

Continua a leggere »

Il lavoro in Italia, ovvero “Padrone mio ti voglio arricchire”

Il lavoro è divenuto in Italia una delle variabili più controverso dell’epoca. Fra “spintarelle” e “rifiuto della realtà”, si fortifica un sistema sempre più bloccato e in mano a pochi eletti Il brano più celebre del cantautore pugliese Matteo Salvatore è senza dubbio “Padrone mio”, tratto da una melodia popolare, forse di origini siciliane, riportata alla luce durante il secolo …

Continua a leggere »