Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: politica (page 20)

Archivio per il tag: politica

Referendum accordi UE-Ucraina, in Olanda vince il no

L’Olanda respinge gli accordi tra l’Unione Europea e l’Ucraina, esprimendo un no al referendum Il referendum consultivo associativo che prevede una partnership commerciale tra i paesi dell’Unione Europea e l’Ucraina ha dato il suo esito mercoledì 6 aprile nelle urne olandesi. In Olanda ha prevalso il no all’accordo, a votare è stato poco più del 30% degli aventi diritto, con …

Continua a leggere »

Basilicata… e non finisce qui

basilicata

La Basilicata, al centro dell’inchiesta petrolio, subisce la “bagarre” politica che ha coinvolto amministratori locali e nazionali. Fra accuse e “scontri” interni a perderci sono solamente i cittadini travolti da inquinamento e mala amministrazione Quando un’indagine giudiziaria entra nel vivo della questione, l’esclamazione tipica di qualsiasi cittadino (coinvolto, in maniera indiretta, o meno) è: «ma io l’avevo detto!». Questo sentimento, considerando …

Continua a leggere »

Caso Guidi, Renzi in direzione PD: “Dico alla magistratura italiana di fare in fretta”

caso guidi

All’ordine del giorno della direzione PD le dimissioni del ministro Guidi in seguito allo scandalo Petrolio e il referendum del 17 aprile sulle trivelle “Dico alla magistratura italiana di fare in fretta. Se è reato sbloccare opere pubbliche, io lo sto commettendo” il premier Matteo Renzi  ha ribadito durante la direzione del Pd, come già nel corso dell’intervista a In …

Continua a leggere »

Basilicata mia come ti hanno ridotta. Pensieri e parole su una sciagura annunciata

Eni e il petrolio in Basilicata: c*****i, mazziati e contenti

La Basilicata da troppi anni non è più quella “isola felix” decantata dai diversi testi presenti. La questione smaltimento fa emergere chiaramente il peggio della gestione nazionale e regionale sul petrolio e la pessima considerazione che gli amministratori hanno sul piccolo centro del meridione  Quando si parla di Basilicata nella mente della gente compare, inevitabilmente, l’immagine romantica di una regione …

Continua a leggere »

Assad, “Gran Bretagna e Francia finanziano il terrorismo”

assad

Il Presidente siriano Assad muove accuse a Francia e Gran Bretagna. I due paesi, insieme a Turchia e Arabia Saudita, sarebbero i principali finanziatori del terrorismo e della violenza che dilagano in Siria Con queste parole il presidente siriano Assad allarga la cerchia di quelli che sarebbero i Paesi impegnati, solo di facciata, nella lotta contro le formazioni dell’Isis e …

Continua a leggere »

Le dimissioni della Guidi nello scandalo Eni

Federica Guidi è stata intercettata al telefono con il compagno, Gianluca Gemelli, indagato dalla procura di Potenza per traffico d’influenze illecite nell’odierno scandalo Eni. Il nome che compare agli atti e che rimbalza sulle testate non ha fatto attendere le sue dimissioni da ministro Queste le parole di Federica Guidi per spiegare il suo volontario congedo da Ministro dello Sviluppo …

Continua a leggere »

Brasile, tutta colpa di Dilma Rousseff?

Dilma Rousseff, Presidente del Brasile

Il Partito del Movimento Democratico Brasiliano (Pmdb, Partido do Movimento Democratico Brasileiro) è uscito ufficialmente dall’esecutivo guidato da Dilma Rousseff. Se ormai sono note le cause che hanno scatenato nei giorni scorsi il terremoto politico in Brasile, è utile effettuare un’analisi sui veri responsabili di tale destabilizzazioni, sull’operato da Presidente di Dilma Rousseff e del suo precedessore Luiz Inácio “Lula” da Silva (al …

Continua a leggere »

L’Europa che non c’è

investimenti

L’Unione Europea, così come concepita inizialmente, nasce con l’obiettivo di perseguire la “pace e la giustizia” fra i popoli e avviare un’attività di reciproco sostegno fra le nazioni dell’Europa Negli anni, però, fra numerosi distinguo sulla politica comune da perseguire (vedi la non adesione della Gran Bretagna all’Euro) e le diverse “prese di posizione” di taluni Stati verso gli altri, …

Continua a leggere »

Cattolici e Ddl Cirinnà, ovvero come ti boicotto i matrimoni civili

cattolici

I cattolici all’attacco del Ddl Cirinnà con una proposta di altri tempi. L’associazione Provita Onlus tenta il tutto e per tutto con l’obiezione verso le unioni gay In principio fu il “non expedit”, quando Papa Pio IX, nel 1874 (atto, tra le altre cose,abolito solamente nel 1919 da Papa Benedetto XV), dichiarò inaccettabile per i cattolici italiani partecipare alle elezioni …

Continua a leggere »

Siria, l’esercito riconquista Palmira

Siria

L’esercito siriano, con l’appoggio degli Hezbollah e dell’aviazione russa, riprende il controllo dell’antica cittadella di Palmira, in Siria. Il centro abitato rimane ancora sotto l’egemonia dell’Isis La TV libanese al Mayadeen, vicina al governo siriano di Bashar al Assad, riferisce che lo Stato Islamico è stato costretto, dalle forze militari siriane, a ritirarsi in un altro quartiere della città di Palmira. I …

Continua a leggere »