Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: politica (page 3)

Archivio per il tag: politica

PD: paura e delirio in vista del voto

risparmio

Nel PD riemerge la lotta fratricida fra maggioranza e minoranza, le parole di Renzi e D’Alema specificano quale percorso le due aree intendono affrontare La pronuncia della Corte Costituzionale ha messo in moto le strategie dei diversi partiti in vista della prossima tornata elettorale. In questa fase di preparazione alla nuova competizione, il PD è il partito che non solo si …

Continua a leggere »

Italicum: analisi e possibili scenari dopo la sentenza della Consulta

Italicum

Il nuovo Italicum, nato dopo la pronuncia della Corte Costituzionale, mette in movimento le strategie di maggioranza ed opposizione. Analisi sui possibili scenari in vista delle prossime elezioni politiche Le regole elettorali, andando al di là del pensiero di coloro che affermano la loro lontananza dai pensieri del cittadino, rappresentano quanto di più importante possa esistere all’interno di una nazione. …

Continua a leggere »

Italicum, la Consulta ha deciso

Italicum

La Consulta si è pronunciata sull’Italicum: bocciato, di fatto, il ballottaggio mentre rimarrà il premio di maggioranza, valido per il Partito che raggiungerà il 40% dei voti La Corte Costituzionale ha deciso sull’Italicum, ma quella reduce dalla sentenza di ieri è una legge molto diversa , pur mantenendo alcuni punti cardine che la Consulta ha deciso di non toccare. Dunque, in virtù della …

Continua a leggere »

Recupero crediti in Europa meno costoso e più efficiente per le imprese

Recupero crediti

Recupero crediti nei paesi UE meno costoso e semplificato per le imprese, in particolare per PMI Oggi entrano in vigore nuove norme che aiuteranno le imprese, in particolare le PMI, a recuperare i crediti da debitori di altri paesi dell’UE. Ogni anno si perdono circa 600 milioni di euro a causa di procedure legali lunghe e costose che impediscono alle …

Continua a leggere »

Passaggio di consegne al Parlamento Europeo

Antonio Tajani

Passaggio di consegne al Parlamento Europeo. L’italiano Antonio Tajani, esponente del Partito Popolare, succede a Martin Schulz con un consenso di 351 voti Passaggio di consegne al Parlamento Europeo. Questa mattina l’italiano Antonio Tajani, esponente del Partito Popolare, è subentrato, formalmente, al Presidente uscente Martin Schulz, eletto ieri con un consenso di 351 voti contro i 282 dal candidato socialista Gianni …

Continua a leggere »

Inclusive growth and development, Italia 27° fra i 30 Paesi più sviluppati

inclusive growth

L’Inclusive growth and development fa piombare l’Italia in fondo alla classifica dei 30 Paesi più sviluppati. Lavoro, corruzione e scarsa fiducia nella politica le chiavi del rapporto del World Economic Forum Negli ultimi anni, l’unica certezza per la popolazione italiana è stata la sicurezza di non raggiungere mai realtà economicamente più disastrate come Grecia o Portogallo. Questa concezione, spesso utilizzata …

Continua a leggere »

Jobs act, la Corte Costituzionale boccia il referendum sull’art.18

jobs act

“Chiederemo tutti i giorni al governo di fissare la data in cui votare i due referendum” così il Segretario della Cigl ha commentato la bocciatura del quesito referendario sul Jobs Act No al referendum sull’articolo 18 sì a quelli sui voucher e sugli appalti, questo il risultato della pronuncia della Corte Costituzionale chiamata a esprimersi ieri in merito all’ammissibilità dei tre …

Continua a leggere »

Cisl e Jobs Act. Quando il sindacato non ascolta i lavoratori

cisl

La Cisl, tramite il suo segretario, interviene su Jobs Act e voucher. Le parole della Furlan, però, volgono verso la riforma del lavoro e contro la consultazione popolare La tristemente celebre riforma del lavoro (Jobs Act), oltre alle enormi defezioni, contiene al suo interno un obiettivo più specifico riassumibile dalla locuzione latina Divide et impera. Questo principio, scontato per chi …

Continua a leggere »

Discorso di fine anno, Mattarella non riesce ad unire i cuori degli italiani

discorso di fine anno

Discorso di fine anno, Mattarella non riesce ad unire i cuori degli italiani. I temi trattati dal Presidente sono quelli che hanno riempito le cronache di questo annus horribilis, ma la sua figura resta ancora evanescente, non solo per le forze politiche Il discorso di fine anno del Presidente della Repubblica è un appuntamento fisso del 31 dicembre, specialmente al …

Continua a leggere »

Gentiloni, il nuovo governo e la fiducia a singhiozzi

gentiloni

Gentiloni nella consueta conferenza stampa di fine anno analizza i suoi primi 15 giorni di governo. Fra le diverse dichiarazioni, però, emerge il noto piano di rilancio renziano, proiettato verso le nuove elezioni La politica italiana si è sempre contraddistinta per diversi elementi ma uno che in particolare evidenzia la peculiarità della gestione nazionale attuale è quello di proporsi tanto …

Continua a leggere »