Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: recensione (page 4)

Archivio per il tag: recensione

“Your Name.” La distanza di un amore

“ Your Name .” La distanza di un amore – Recensione dell’anime di Makoto Shinkai Immagini nitide, impresse nella memoria che, alle prime luci dell’alba, si disperdono nel tempo e nell’oblio. Un sogno che abbraccia due destini apparentemente distanti in un’unica realtà. Questa è la storia di  di Mitsuha e Taki. L’anime “Your Name” scritto e diretto da Makoto Shinkai, è arrivato in Italia in …

Continua a leggere »

La strada per El Dorado: chi trova un amico trova un tesoro

el dorado

Nel 2000 usciva il terzo lungometraggio d’animazione della DreamWorks SKG, immediatamente dopo l’uscita di Giuseppe – Il Re dei Sogni (destinato solo all’Home Video), nonché secondo dei tre titoli dell’anno 2000 (che si concluderà con l’uscita di Galline in Fuga). Una dimostrazione di professionalità ed innovazione da parte del neo-studio cinematografico che iniziava ad entrare nelle case del mondo Diretto da Bibo Bergeron, …

Continua a leggere »

Gamearcord: Tetris, dai giovani ai più grandi, il rompicapo geniale #3

tetris

La matematica e la logica al servizio di un videogame. In un immaginario collettivo, quello di fine anni 80, che considerava i videogames “roba per bambini”, sbarca Tetris che, a suo modo, cambia le carte in tavola Pentamini Probabilmente, al 95% dei nostri lettori, questa parola è sconosciuta, a meno che esso non sia uno studioso di fisica, matematica e/o …

Continua a leggere »

Il Principe d’Egitto, la terra promessa dell’animazione

principe d'egitto

Tratto dalle vicende dell’Esodo, ‘Il Principe d’Egitto’ (1998) è il primo lungometraggio della DreamWorks Animation Studios. Quando durante il Rinascimento Disneyano, Jeffrey Katzenberg insieme a Steven Spielberg decise di fondare una nuova casa d’animazione che interrompesse il dominio mondiale dei lungometraggi animati, nacque un nuovo modo di vedere le storie a cartoni animati Jeffrey Katzenberg è stata una tra le …

Continua a leggere »

Troye Sivan: “Sono gay, andrò in paradiso?” – il nuovo singolo “Heaven”

troye sivan

Alla vigilia dell’era trumpiana, il giovane Troye Sivan lancia un messaggio di speranza e incoraggia la comunità LGBT con “Heaven” Heaven, il nuovo video musicale di Troye Sivan, sembra proprio una risposta al giuramento del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump. Troye Sivan, giovane australiano, ha debuttato nel mondo dello spettacolo come attore e youtuber. Da qui, pian piano, ha …

Continua a leggere »

La paranza di Saviano, la gioventù bruciata di Napoli

saviano

E’ dissacrante. E’ vero. E’ reale. E’ crudo. E’ potente. Quando ti ritrovi ad aver terminato la lettura dell’ultimo lavoro di Saviano “La Paranza dei bambini”, spasmodica corsa per finire un racconto di cui forse fin dall’inizio conoscevamo l’epilogo, ti senti soddisfatto. Una storia densa, colma di verità, una verità che fa male ma che persiste a Napoli L’ultimo lavoro …

Continua a leggere »

Il viaggio di Arlo: la scoperta dell’emarginato

arlo

Per la prima volta la Pixar produce 2 pellicole a distanza di pochissimi mesi l’una dall’altra. Dopo l’immenso successo di Inside Out, esce nelle sale ‘Il Viaggio di Arlo’ (titolo originale ‘The Good Dinosaur’) La produzione de Il Viaggio di Arlo è stata tra le più tormentate e sofferte nella storia della Pixar, ma la casa d’animazione migliore al mondo ha voluto …

Continua a leggere »

Black Mirror: futuro distopico o presente metaforizzato? pt. 5

black mirror

Penultimo episodio della serie. Tema principale: conflitti bellici e atrocità derivate dalla guerra. O almeno così vogliono farci credere.. Ancora una volta Black Mirror ci stupisce. Questa volta sotto forma di metafora militare. La serie ci invita a riflettere sulle bugie che “ci vengon dette” e su come le nostre menti vengano manipolate. Men against fire Ambientazione futura. Caserma militare. Stripes …

Continua a leggere »

Monsters University – Come NON fare un prequel

monsters university

Non molto tempo fa ho elogiato Monsters & Co., inserendolo tra i grandi successi dei lungometraggi Pixar. Una storia originale, un tema profondo e riflessivo. Ma la Pixar, dopo Cars 2, pecca in un altro sequel (per la storyline prequel) che spacca al botteghino, ma delude per contenuti Criticare un film della Disney Pixar non è mai facile, anzi, forse Monsters University è il primo …

Continua a leggere »

The Young Pope 01×01-04. Analisi e Curiosità

sorrentino

La solitudine del nuovo papa, Pio XIII, si racconta tra intrighi e rivalsa. Il Vaticano diventa il luogo della ricerca interiore tra storia privata e pubblica   La narrazione in Sorrentino è un linguaggio denso di metafore e di allusioni culturali, sociali e politiche che inseriscono i personaggi in un vortice di eventi esterni che si completano in una prospettiva …

Continua a leggere »