Taleggio contaminato, Esselunga ritira il prodotto dal mercato

Taleggio

Rilevata presenza del batterio Listeria monocytogenes all’interno del Taleggio Dop “Piacere naturale” del marchio Carozzi Formaggi. La catena di supermercati Esselunga ritira il prodotto dagli scaffali e raccomanda i consumatori

project adv

La catena di supermercati Esselunga ritira dal mercato un intero lotto di Taleggio Dop “Piacere naturale”, prodotto negli stabilimenti Carozzi Formaggi di Barzio, nella Valsassina. Alcune analisi sui prodotti hanno riscontrato la presenza del batterio Listeria monocytogenes.

I valori del batterio superavano di gran lunga i limiti previsti. I vertici di Esselunga si sono visti quindi costretti a ritirare il prodotto dagli scaffali dei supermercati. Trattasi del lotto 4973, in commercio in forma intera sfusa con incarto protettivo nei reparti di gastronomia.

Esselunga ha diffuso un avviso di richiamo invitando tutti i consumatori che hanno acquistato il prodotto tra il 7 e il 28 settembre di non consumarlo e di riportarlo nel punto vendita.

L’infezione dal batterio Listeria individuato all’interno del prodotto può provocare disturbi al sistema gastrointestinale, come forma di intossicazione alimentare. In ogni caso i sintomi si presentano nel giro di qualche ora e non hanno una lunga durata. In casi più gravi e in soggetti già deboli potrebbe essere causa di meningite, sebbene si tratta di casi molto rari.

Video del giorno