Kate Winslet e James Cameron di nuovo insieme per il sequel di Avatar

A vent’anni di distanza da Titanic, Kate Winslet e James Cameron tornano a lavorare insieme per preparare il sequel di Avatar, che presto diventerà una saga

project adv

Kate Winslet entrerà a far parte del set del nuovo film appartenente a quella che sarà la saga di Avatar, ritornando dunque a lavorare al fianco di James Cameron dopo ben venti anni.

Era il 1997 quando nelle sale fu proiettato Titanic, capolavoro di Cameron campione di incassi e di Oscar, che segnò anche la popolarità mondiale dell’attrice. Già da tempo i due desideravano di ritornare a lavorare insieme ed ecco presentarsi l’occasione perfetta.

Il regista tornerà infatti a dirigere l’attrice in Avatar 2, sequel di un altro grande film di successo di Cameron che nel 2009, anno dell’uscita nelle sale, incassò più di 2 miliardi e mezzo di dollari in tutto il mondo, battendo perfino Titanic, e classificandosi quindi come il film con più incassi nella storia del cinema.

Cameron ha già rivelato che l’acclamata storia dei Na’vi, l’immaginaria specie indigena che vive nel fantastico mondo di Pandora, diventerà presto una saga. Le riprese dei primi due sequel sono già iniziate in California. Si dovrà attendere il 18 dicembre 2020 per l’arrivo nelle sale di Avatar 2, un altro anno per Avatar 3. Tra il 2024 e il 2025 sono previste le uscite invece degli ultimi due capitoli della saga.

“Kate Winslet e io stavamo cercando da venti anni di fare di nuovo qualcosa insieme, fin dai tempi di Titanic, che è stata l’esperienza più soddisfacente della mia vita. Non vedo l’ora di dare vita al suo personaggio chiamato Ronal“, avrebbe affermato Cameron entusiasta.

Per ora non si sa ancora molto sul personaggio che interpreterà la Winslet, ma già si prospettano altri grandissimi capolavori.

Video del giorno