Home Autori Articoli di Vincenzo Benvenuto

Vincenzo Benvenuto

Avatar
97 ARTICOLI 0 Commenti
Avvocato e scrittore ("Tra le pieghe di un sorriso", 2010; "Le dita del Comandante", 2017). Ideatore e curatore del blog: deambulandosolvitur.blogspot.it Collaboratore ZON da settembre 2014.
uocchie
I primi uocchie, con agli angoli la fatica cristallizzata della notte, sono quelli mie sopportati dalla montatura degli occhiali "Bel capolavoro!" - mi accusano guardandomi nello specchio. E poi, infierendo come gli avvoltoi sulla carogna: "Secondo noi" - dissacrano - "l'evoluzione della specie è come la corazzata Kotiomkin: una cagata pazzesca." I secondi uocchie, con la minaccia che se te ne...
rebus
Eterna vita al rebus! Piccola annotazione a margine: io, con i rebus, non c'ho dimistichezza. Mi ci metto di buzzo buono, intreccio collegamenti tra immagini e lettere, raccolgo suggestioni che possano dare un senso a quella bocca digrignata verso la pioggia, ma niente. Proprio nel momento in cui il demone di Socrate mi fa intravedere una scucitura nel velo di Maya, eccolo...
caffèorchidea
Caffèorchidea è la casa editrice fondata, nel 2017, da Alessia Andreozzi e Giuseppe Avigliano Ma tra un po' ci torno, promesso. Già, Caffèorchidea. La letteratura metabolizza rivoluzioni e ospita sognatori. E allora Caffèorchidea è, parafrasando Marc Augè, anche un "non luogo" che si riempe di suggestioni. Di rimandi. Di pensieri che covano "l'assalto al cielo." Diventa, quindi, la pipa del Maigret di Simenon...
Montalbano
Montalbano, macari l'Andreuzzo Camilleri, to' criatore, s'è addivertito a farti fare l'opira de' pupi Gli episodi in cui ti trovi a firriare capitolo appresso a capitolo, infatti, sono addirittura cinque, in questo libro! In un vidiri e svidiri ti trovi assugliato, in Giorno di febbre, da una febbre malitta e da un termometro che, malgrado la tambasiata casa casa, non s'arrinesci...
erri de luca
Erri De Luca, irretito da due commedie di Eduardo (Le voci di dentro e Ditegli sempre di sì)  dalle quali "nessun napoletano può prescindere", si cimenta pure lui nel teatro Si apre il sipario. Siamo a Napoli dove ogni rituale è un'esibizione, il posto in cui perfino sulle navi borboniche veniva ordinato di "fare ammuina." Un fratello, alter ego dello scrittore, che...
Il Commissario Montalbano
Il dubbio è così, un pedi leva e l'autro metti, e te lo trovi a firriare come un satanasso nel ciriveddro Montalba', ormai hai cinquantotto anni. E se il dottor Pasquano è in evidente malafede quando ti scassa i cabasisi ricordandoti la tua età necessariamente da 'ntordonuto; e se ancora il dottor Lattes ("quello con la esse in funno"), dall'alto della...
de crescenzo
Recensire uno degli ultimi libri di Luciano De Crescenzo è un po' come sognare al cospetto di una finta (parafrasando il pensiero poetico di Luigino 'o poeta del Così parlò Bellavista) del Maradona di oggi Certo, a te patito del Napoli degli scudetti che fu (e che speriamo...vabbè, ci siamo capiti), costa fatica intravedere il talento del predestinato nelle movenze...
La danza immobile, libro testamento di Manuel Scorza (lo scrittore peruviano morirà in un incidente aereo lo stesso anno della sua pubblicazione), è un romanzo sulla "impossibilità di scegliere." E sì perchè la scelta, continuando a parafrasare Soren Kirkegaard, non può che concretarsi in una disperante rinuncia. Vi è la paralisi, una danza, appunto,"immobile", sterilizzata com'è dall'indecisione: tra l'Amore e la...
storia della rivoluzione russa
Storia della Rivoluzione russa è un libro che, come ci dice lo stesso scrittore W.H.Chamberlin nella prefazione, "è frutto di dodici anni di studi e di ricerche", principalmente nella ex Unione Sovietica Oggetto di studio dello scrittore è quel lasso di tempo, ricco di eventi e di implicazioni future, che parte dalla caduta del regime zarista (marzo 1917) e arriva...
michele gentile
Il primo incontro con Michele Gentile l'ho avuto per il tramite di un giornale, circa tre anni fa Come a volte succede, una quotidianità sempre presa da mille cose molto spesso meno entusiasmanti degli incontri rimandati, trova finalmente il tempo di un messaggio su facebook. "Vieni, ti aspetto." La mia borghese incomprensione verso le scelte estreme, mi attarda a chiedere di orari,...