Europa League, tensione con Azerbaijan: Mkhitaryan out per la finale

arsenal
foto da sito ufficiale Arsenal FC

Ufficiale: Henrikh Mkhitaryan sarà out per la finale di Europa League. Il motivo è il rapporto teso tra Azerbaijan e Armenia, patria del giocatore

Tramite una nota ufficiale sul proprio profilo Twitter, l’Arsenal ha ufficializzato che Henrikh Mkhitaryan non sarà convocato per la finale di Europa League di Baku. Il motivo di questa scelta è di tipo politico. Il centrocampista è infatti nato in Armenia, paese in aperto conflitto con l’Azerbaijan, nazione ospitante della finale.

I Gunners hanno espresso sui social tutto il loro dispiacere per questa decisione e hanno espresso tutta la loro vicinanza al giocatore che sarà costretto a saltare quella che sarebbe stata la gara più importante della sua carriera. “Dopo aver parlato con Henrik e la sua famiglia abbiamo concordato che questa fosse la decisione migliore per la sua sicurezza. Il giocatore è stato una pedina fondamentale nel nostro cammino europeo e la sua assenza sarà una grave perdita per la nostra squadra” si legge nel comunicato sul sito ufficiale della squadra londinese.

Il giocatore armeno si è affermato nel calcio europeo con la maglia del Borussia Dortmund con la quale ha collezionato 23 gol in 90 presenze. Il suo approdo in Inghilterra avviene nell’estate del 2016 con il trasferimento a Manchester, sponda United. Dopo un’esperienza deludente all’Old Trafford, viene ceduto all’Arsenal nell’ambito della trattativa che porta il cileno Alexis Sanchez alla corte dei ‘red devils’. Con la maglia dell’Arsenal Mkhitaryan ha fino ad ora collezionato 36 presenze, condite da 9 reti.