Eurovision 2021
immagine dalla pagina fb dell'eurovision

Archiviate le due Semifinali dell’Eurovision 2021, sabato conosceremo la canzone vincitrice: in gara per l’Italia i Maneskin con Zitti e Buoni

Si è consumata ieri sera, in diretta dalla Ahoy Arena di Rotterdam e con il commento per l’Italia di Saverio Raimondo ed Ema Stokholma (in diretta su Rai4), la seconda Semifinale dell’Eurovision 2021 che ha visto qualificarsi per la Finale di sabato 22 Maggio altre dieci canzoni e altrettanti Paesi.

Potrebbe interessarti:

Di seguito la lista e qui, invece, i Paesi che hanno superato la prima Semifinale di martedì 18 Maggio 2021.

Chi è passato in Finale giovedì 20 Maggio 2021

  • – Bulgaria, Victoria, “Growing Up Is Getting Old”
  • – Finlandia, Blind Channel, “Dark Side”
  • – Grecia, Stefania Liberakakis- “Last Dance”
  • – Islanda – Dadi Freyr & Gagnamagnid, “10 Years”
  • – Serbia – Hurricane, “Loco Loco”
  • – Moldavia, Natalia Gordienko, “Sugar”
  • – Portogallo, The Black Mamba, “Love Is On My Side”
  • – San Marino – Senhit, “Adrenalina”
  • – Svizzera – Gjon’s Tears, “Tout l’univers”
  • – Albania, Anxhela Peristeri, “Karma”

Il meccanismo della Finale

La Finale della sessantacinquesima edizione dell’Eurovision, in programma sabato 22 Maggio dalle 20.45, per l’Italia andrà in onda su Raiuno con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio. 26 i Paesi in gara: i 20 selezionati durante le due Semifinali, e le sei teste di serie (Italia, Spagna, Germania, Francia Regno Unito e Paesi Bassi). A rappresentare il nostro Paese saranno i Maneskin con la canzone “Zitti e Buoni”.

La canzone vincitrice dell’Eurovision 2021 sarà scelta con sistema misto, tramite televoto, ma un Paese non può votare per se stesso, e tramite le giurie dei Paesi partecipanti che, al termine di tutte le esibizioni, saranno chiamate ad assegnare fino a 12 punti. Il Paese vincitore sarà chiamato ad organizzare l’Eurovision 2022.

Letture Consigliate