21 Giugno 2022 - 14:39

Guerra in Ucraina: ecco gli aggiornamenti

Guerra in Ucraina: ecco gli aggiornamenti più importanti di oggi. Cremlino: "Crisi lunga, Mosca non si fiderà più dell' Occidente".

guerra Ucraina Russia

La Guerra in Ucraina continua. Senza nemmeno rendercene conto siamo arrivati al 118esimo giorno. Che cosa starà succedendo nelle ultime ore? Scopriamolo insieme.

Guerra in Ucraina: ecco gli aggiornamenti più importanti

  • Vicepremier Ucraina: la Russia ha deportato 1,2 milioni di persone.
  • Yellen: discutiamo di tetti al prezzo del petrolio.
  • Il governatore di Kaliningrad, Mosca convocherà l’ambasciatore Ue.
  • Putin: missile intercontinentale Sarmat operativo entro fine anno.
  • Il governo tedesco mette online lista armi mandate in Ucraina.
  • Kiev: i russi controllano Tochkivka, vicino Severodonetsk.
  • Peskov: non sappiamo dove siano i due americani catturati. Possono essere condannati a morte.
  • Filorussi: annessione di Kherson alla Russia entro fine anno.
  • Mosca: rafforzare il confine di fronte alle nuove minacce.
  • Ue: l’unico modo per rivedere le sanzioni è il ritiro della Russia.
  • Cremlino: dopo la visita dei leader Ue, Kiev non ha aperto dialogo.
  • L’ambasciatore italiano a Mosca ha lasciato il ministero degli Esteri russo.
  • Inviato di Mosca a Kaliningrad per una riunione sulla sicurezza nazionale. Dopo il rifiuto lituano di far transitare merci sul suo territorio.
  • Media: i due americani catturati sono in regione Donetsk.
  • Morto combattente volontario di 22 anni spagnolo.
  • Ambasciatore italiano in Russia convocato a Mosca.
  • Kiev: 1.2 milioni civili deportati in Russia, 240mila bambini. (Guerra in Ucraina)
  • Il governatore regionale: distruzione catastrofica a Lyssytchansk.
  • Mosca a Vilnius su Kaliningrad: ci saranno conseguenze.
  • Mosca: ancora in corso le ricerche dei 7 dispersi nel Mar Nero.
  • Kiev ha ‘neutralizzato’ minaccia in nord-ovest Mar Nero.
  • Washington Post: “Ucciso un veterano Usa”.
  • Zelensky: l’attenzione sull’Ucraina non si affievolisca. (Guerra in Ucraina)
  • Kiev: oltre 1.500 civili detenuti nelle carceri russe.
  • Cremlino: “Crisi lunga, Mosca non si fiderà più dell’ Occidente”.
  • Zelensky parlerà in videoconferenza al vertice Nato a Madrid.
  • Ben Stiller incontra Zelensky a Kiev.

Putin: missile intercontinentale Sarmat operativo entro fine anno

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che il missile balistico intercontinentale Sarmat sarà utilizzabile entro la fine dell’anno. Lo riporta l’agenzia russa Interfax. Inoltre ha aggiunto che “oltre alle nuove armi già testate sul campo di battaglia, le truppe russe hanno iniziato a ricevere sistemi di difesa aerea e di difesa missilistica S-500 che non hanno analoghi al mondo”.

Le parole di Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in merito alla Guerra in Ucraina, invia il seguente messaggio al Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana:

“Il contesto nel quale vi trovate ad agire, fortemente interdipendente, esalta la cooperazione tra Stati contro la criminalità finanziaria ed economica e per l’affermazione dei principi propri alla comunità’ internazionale…”.