Home fitness: i consigli per rimettersi in forma… restando a casa



fitness

L’home fitness è un’ottima opportunità che tantissimi italiani hanno già scelto di sfruttare, approfittando dei vantaggi dell’allenamento domestico

Tutti noi sappiamo quanto sia importante svolgere dell’attività fisica, e quanto questa missione sia spesso complicata da alcune circostanze che non possiamo evitare.

I ritmi lavorativi, ad esempio, ci impongono dei tempi contati e, spesso, poco tempo libero che ci impedisce di andare a correre o di iscriverci in palestra. Magari si esce tardi dall’ufficio, o magari non ci si può permettere di perdere tempo alla ricerca di un posteggio, o dimenandosi nel traffico cittadino.

Poco male, perché se noi non possiamo andare in palestra, è la palestra che può venire da noi: stiamo parlando dell’home fitness, un’ottima opportunità che  tantissimi italiani hanno già scelto di sfruttare approfittando dei vantaggi dell’allenamento domestico.

I consigli per iniziare con la palestra home-made

Innanzitutto bisogna essere consapevoli di una regola che non cambia mai: bisogna avere molta costanza, e consapevolezza del fatto che allenarsi a casa non rende l’attività meno faticosa. Il primo trucco è avere un atteggiamento mentale aperto allo sforzo, nell’ottica di raggiungere un obiettivo. In secondo luogo, si consiglia di focalizzarsi proprio sull’obiettivo in questione: partire con lo scopo di raggiungere un certo risultato è il sistema migliore per auto-motivarsi, anche quando la fatica può spingerci a mollare tutto.

Siccome in casa diventiamo i tutor di noi stessi, meglio capire sin da subito che il riscaldamento deve sempre precedere l’allenamento: in caso contrario, potremmo accusare problemi muscolari e articolari e dunque andare incontro ad un dannoso stop forzato. È fondamentale poi ricordare che l’attività fisica va sempre accompagnata con una dieta corretta e bilanciata che sia ricca di tutti i nutrienti, che nel caso può essere integrata con dei prodotti della categoria alimentazione e dieta reperibili anche presso una farmacia online come shop-farmacia.it: soprattutto quando ci si allena, infatti, è importante poter contare su tutte le sostanze nutrienti che garantiscano il sostentamento del nostro corpo.

5 esercizi per l’allenamento domestico

Crunch: un grande classico dell’home fitness, pensato per rinforzare gli addominali. L’esercizio richiede di mettersi in posizione supina, piegando le ginocchia, e portando il busto in direzione del bacino. Il lavoro dovrebbe essere svolto per intero dai muscoli addominali, dunque senza sforzare il collo.

Wall sit: anche questo esercizio è molto utile in casa, e viene regolarmente svolto anche in palestra. È molto semplice, dato che basta poggiare la schiena al muro, posizionare i piedi a circa mezzo metro dalla parete, e scendere col bacino fino a creare un angolo di 90 gradi con le ginocchia. Dopo aver tenuto la posizione per quindici secondi circa si risale, allenando così gambe e addominali.

Step-up: basta acquistare una pedana per lo step e allenarsi sfruttando tutto il suo potenziale. Poi serve soltanto salire e scendere dal gradino alternando i piedi, per bruciare molte calorie.

Corsa sul posto: correre sul posto è un altro esercizio molto noto nell’ambito dell’home fitness. Per farlo correttamente serve alternare il braccio alla gamba opposta, ad un ritmo comunque non troppo alto, e per un massimo di quindici secondi circa.

Salto della corda: un altro must per dimagrire e per rinforzare diverse fasce muscolari.

Infine, va detto che la giusta scelta musicale può fare la differenza e addirittura alleviare la fatica, come testimoniato da una recente ricerca della Brunel University di Londra: insomma alcune volte può anche essere una questione di ritmo musicale!

Leggi anche