Pancake con sciroppo d’acero, la ricetta originale americana



I pancake nell’immaginario popolare hanno una colata di sciroppo d’acero. Queste frittelle, simbolo della cucina americana, hanno una storia millenaria che oltrepassa i confini del Nuovo Mondo

Pancake, omelette, frittelle, ecc.: ci sono tanti modi per indicare il simbolo della colazione americana. Questo dolce ha nell’immaginario comune americano un ingrediente irrinunciabile: lo sciroppo d’acero (Maple Syrup).

pancake- maple syrupL’imbarazzo della scelta

Per quanto riguarda i condimenti, ognuno è libero di scegliere il proprio: dalla frutta alle creme, senza dimenticare il burro. Su tutti, però, primeggia lo sciroppo d’acero, prodotto principalmente in Canada. La ricetta di oggi vi propone di condire i pancake proprio con questo dolcificante derivato dalla linfa dell’acero. In Italia lo trovate in tantissimi supermercati.

Le origini antiche dei pancake

Per ripercorrere le origini delle frittelle note in tutto il mondo con numerose varianti, famosissime in Inghilterra come negli Stati Uniti, dobbiamo andare indietro nel tempo e fermarci nell’Antica Grecia del 500 a.C.

I poeti Cratino e Magnete parlavano di “teganites” o “tagenites” riferendosi alle focacce cotte in un particolare tegame che dava il nome alle frittelle da colazione, fatte con farina, olio, miele e formaggio.

Spostandoci nella Roma imperiale, ritroviamo i pancake con il nome di “alita dolcia; alla farina si aggiungevano il latte e le uova.

La prima volta che appare la parola “pancake” siamo in Inghilterra ed è il ‘400. Tuttavia, fin dal Medioevo, questo dolce è preparato in tutta Europa in numerosi varianti.

Origine dei pancake americani

Non sono un dolce nato negli Stati Uniti, ma nel Nuovo Mondo viene portato dall’Olanda. Il nome con cui sono note le frittelle è “poffertjes“. Dall’Olanda la ricetta arrivò in America, dove crebbe in popolarità.

Curiosità cinematografica

mathilda-pancakeTra i tanti film che mostrano protagonisti intenti a mangiare o a preparare frittelle, vi proponiamo una scena di un film famosissimo, tratto dal romanzo di Roald Dahl che racconta le avventure di una bambina molto intelligente.

In una scena di Mathilda (è questo il titolo del film e anche il nome della bambina), lo spettatore assiste alla preparazione dei pancake da parte della piccola, lasciata da sola in casa. Potete guardare la scena cliccando qui!

Lo Shrove Tuesday

Spostandoci in Inghilterra, questa manifestazione si tiene il Martedì Grasso. Si tratta di una vera e propria tradizione che prevede una scorpacciata di pancake. Derivato dal verbo “shrive“, che significa “confessare i peccati“, il martedì grasso con lo Shrove Tuesday diventa il giorno, dopo la Quaresima, in cui ci si abbuffava di questo dolce.

Ingredienti per 12 pancake

125 grammi di farina

25 grammi di burro

2 uova intere

200 grammi di latte fresco intero

6 grammi di Lievito chimico in polvere per dolci

15 grammi di Zucchero

Sciroppo di acero per guarnire

pancake-acero-ricetta

Preparazione

  • Fondete a fuoco basso il burro e lasciate intiepidire. Dividete gli albumi dai tuorli e sbattete questi ultimi in una ciotola con una frusta. Poi, continuando a mescolare, unite un poco per volta il burro e il latte, la farina e il lievito.
  • A parte montate gli albumi e poi aggiungete lo zucchero. Quando saranno spumosi, incorporateli al composto.
  • Scaldate sul fuoco medio una padella unta con poco burro. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato.
    pancake con sciroppo d'acero, ecco la ricetta
    Fonte immagine Pianeta Donna

    Cuocete i pancake da entrambi i lati.

  • Impilate i pancake uno sull’altro, cospargeteli di sciroppo d’acero e serviteli caldi.

Se oggi non avete fatto ancora colazione o se per domani avete voglia di stupire, la ricetta dei pancake con sciroppo d’acero fa al caso vostro.

Leggi anche