Premio Tenco 2014, ecco i finalisti

Premio Tenco 2014 – Sono stati resi noti i nomi dei finalisti delle varie sezioni, che il 6 dicembre si contenderanno i premi Tenco al Teatro Ariston di Sanremo


Cresce l’attesa per il Premio Tenco, giunto ormai alle sua 38esima edizione. Dal 1974 esso viene assegnato ai vincitori delle varie categorie in cui è suddiviso il “Festival della canzone d’autore”. Il Club Tenco, organizzatore dell’evento, ha voluto fin dall’inizio rendere omaggio al cantautore Luigi Tenco, che ormai rappresenta l’intera rassegna.

Oltre 200 giurati a scegliere chi premiare con la prestigiosa Targa Tenco, che, come si evince dai nomi dei finalisti, vuole offrire uno vetrina importante ai protagonisti di generi musicali spesso poco conosciuti; come quelli del panorama indie, di cui fanno parte molti dei brani candidati alla vittoria.

In attesa del 6 dicembre, la lista dei finalisti del Premio Tenco 2014:

​Album in assoluto dell’anno (cantautore)


Brunori Sas, Il cammino di Santiago in taxi
Caparezza, Museica
Le Luci Della Centrale Elettrica, Costellazioni
Massimo Volume, Aspettando i barbari
Nada, Occupo poco spazio
Virginiana Miller, Venga il regno

Album in dialetto (cantautore)

Enzo Avitabile, Music life O.s.t.
Francesco Di Bella, Francesco Di Bella & Ballads Cafè
99 Posse, Curre curre guagliò 2.0
Davide Van De Sfroos, Goga e Magoga
Loris Vescovo, Penisolâti​

Opera prima (cantautore)

Betti Barsantini, Betti Barsantini
Pierpaolo Capovilla, Obtorto collo
Filippo Graziani, Le cose belle
Johann Sebastian Punk, More Lovely And More Temperate
Levante, Manuale distruzione
Interprete di canzoni non proprie
Chiara Civello, Canzoni
Fiorella Mannoia, A te
Mirco Menna, Io, Domenico e tu
Alberto Patrucco e Andrea Mirò, Segni (e) particolari
Raiz e Fausto Mesolella, Dago Red
Saluti da Saturno, Shaloma locomotiva


Canzone singola

Cristiano De André, Il cielo è vuoto (Cristiano De André, Dario Faini, Diego Mancino)
Fabi / Silvestri / Gazzè, L’amore non esiste (Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazzè)
Franco Battiato e Antony, Del suo veloce volo (Antony Hegarty, Franco Battiato, Manlio Sgalambro)
Giacomo Lariccia, Sessanta sacchi di carbone (Giacomo Lariccia