gioco

Essendo il terzo paese più popoloso dell’Unione Europea, l’Italia è anche un punto caldo del gioco d’azzardo. Attualmente, è nota per la sua legislazione liberale relativa al gioco d’azzardo, soprattutto rispetto alla maggior parte degli altri Stati membri

L’impegno degli italiani in attività legate al gioco d’azzardo è cresciuto notevolmente di recente e lo scorso anno le entrate lorde del Paese sono state le più alte rispetto agli altri paesi dell’UE.

Potrebbe interessarti:

Eppure, il settore è stato pesantemente colpito dopo la diffusione del Coronavirus, che ha portato alla chiusura delle sedi di gioco. Questa non è stata l’unica conseguenza per l’industria, poiché i dati mostrano che il gioco d’azzardo illegale ha iniziato a prosperare durante la pandemia.

Attività durante la pandemia

Durante il periodo di blocco, agli italiani è stata lasciata una gamma piuttosto limitata di opzioni tra cui scegliere quando volevano giocare.

Anche se il paese ha allentato alcune delle regole di blocco in tempi relativamente brevi e agli italiani è stato permesso di giocare alla lotteria, i legislatori sono rimasti fermi e gli operatori non sono stati autorizzati a riprendere le loro operazioni se supportano le scommesse sportive, i casinò fisici, le sale da bingo, e le slot machine.

Questo è ciò che ha spinto molti italiani a cercare altri modi per impegnarsi nelle loro attività di scommesse preferite e ricorrere al gioco d’azzardo illegale, sia online che offline.

Il gioco d’azzardo illegale ha iniziato a prosperare

A quanto pare, la coalizione di governo ritiene che la chiusura delle sale da gioco avrà un impatto positivo in quanto aiuterà ad affrontare le dipendenze dal gioco. Eppure, si scopre che il gioco d’azzardo illegale non è nulla di inaudito in Italia, poiché i dati per il 2017 indicano che i cittadini del paese che hanno una sorta di dipendenza dalle scommesse erano circa 400.000.

La chiusura del settore delle scommesse avrebbe dovuto risolvere il problema del gioco d’azzardo problematico, ma l’effetto è stato esattamente l’opposto in quanto molte persone, tra cui i dipendenti dal gioco, si sono rivolte alle scommesse illegali.

Inoltre, mentre le persone consideravano la chiusura degli stabilimenti di gioco come un’opportunità per affrontare il problema, altri erano preoccupati per l’aumento del gioco d’azzardo illegale, che in pratica lascia il paese senza i tanto necessari introiti.

Il coinvolgimento in forme illegali incombe sul settore e alcuni esperti hanno persino avvertito che gli italiani potrebbero finire per scommettere circa 20 miliardi di euro su base annua mentre utilizzano i servizi di operatori che non rispettano le normative.

Nonostante le restrizioni imposte dallo Stato e la chiusura delle sedi di scommesse, sembra che alcune di esse non abbiano cessato la propria attività e abbiano continuato ad accettare scommesse anche durante il periodo di lockdown. Successivamente, si sono svolte più ispezioni in tutto il paese e, di conseguenza la polizia ha smantellato un’intricata rete di scommesse illegali.

CasinoMondo è un sito Web che fornisce ai giocatori ampie informazioni relative al gioco d’azzardo, inclusi i pericoli che possono comportare le scommesse con un operatore, che non è adeguatamente regolamentato. Gli appassionati di gioco d’azzardo potrebbero avere le loro informazioni sensibili utilizzate in modo improprio o perdere denaro a causa dell’operatore.

Con i siti di scommesse che non sono adeguatamente regolamentati, quando sorge una controversia, gli scommettitori sportivi e i giocatori non possono chiedere assistenza all’agenzia di accreditamento, che ha rilasciato il sigillo di approvazione. Questo è il motivo per cui gli esperti di CasinoMondo consigliano di registrarsi per un account e di scommettere su siti Web che hanno la certificazione necessaria.

Letture Consigliate