Vettel

Deciso il futuro di Sebastian Vettel: dopo la Ferrari, andrà in Aston Martin (ora Racing Point) e sostituirà il messicano Sergio Perez

Adesso è ufficiale: Sebastian Vettel ripartirà dalla Aston Martin dopo l’addio in Ferrari. Alle prime ore della mattinata odierna è stato annunciato l’ingaggio del quattro volte Campione del Mondo alla nuova Scuderia che “sostituirà” la Racing Point nel prossimo campionato di Formula 1.

Potrebbe interessarti:

Vettel – amareggiato dall’addio al Cavallino Rampante (al suo posto ci sarà Carlos Sainz) – si è detto “motivato e pronto ad intraprendere questa nuova avventura” e sarà al volante già dai prossimi test, in programma a fine 2020. La Racing Point ieri ha ricevuto l’annuncio dell’addio di Sergio Perez e sarà proprio Seb a prendere il suo posto. Il compagno di Scuderia dovrebbe essere Lance Stroll ma non è stato definito nulla in tal senso.

Queste le prime parole di Seb: Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021. È una nuova avventura per me con una casa automobilistica davvero leggendaria. Sono rimasto impressionato dai risultati che il team ha ottenuto quest’anno e credo che il futuro sia ancora più luminoso. Ho ancora così tanto amore per la Formula 1 e la mia unica motivazione è correre in testa alla griglia. Farlo con Aston Martin sarà un enorme privilegio“.

Letture Consigliate