26 Gennaio 2023 - 11:33

Terremoto in Emilia Romagna, avvertite scosse nella zona di Forlì-Cesena

Nella prima mattinata di oggi sono state avvertite e registrate delle scosse di terremoto nella regione dell'Emilia Romagna di magnitudo 3.5

terremoto Forlì-Cesena

Scosse di terremoto in Emilia Romagna alla prime luci del mattino di oggi giovedì 26 gennaio 2023. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) della sala sismica di Roma ha registrato delle tracce di sisma alle 7 in punto di questa mattina con epicentro Cesena Al Mare (FC).

La scossa più forte è stata registrata con una magnitudo di 3.5 con profondità di 21 km. Secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, il sisma è stato percepito anche 9 km a est di Cesena. Per il momento non si hanno notizie su danni a cose e persone.

I dati di INGV sul terremoto

L’INGV dice che sono molteplici le scosse segnalate nella provincia di Forlì-Cesena: la prima è stata registrata alle 5:44 con magnitudo 3.2; la seconda scossa di terremoto, con magnitudo 2.1, è arrivata alle 6:22 con magnitudo 2.1, è stata percepita 4 chilometri a nord di Gambettola (FC). La terza scossa, per ora la più forte, è arrivata alle 07:00:26 con epicentro a 21 km di profondità e magnitudo 3.5, 3 km a nord di Gambettola; la uarta e ultima scossa è stata percepita alle 7:08 a 5 km ad ovest di Cesenatico (FC) con magnitudo 2.1 e l’epicentro a 18 km di profondità.

Molta paura ma fortunatamente al momento non si sono registrati danni a cose e persone.