Tik Tok Casa

Tik Tok, la piattaforma social che sta sostituendo Instagram tra gli adolescenti, riunisce otto giovanissimi in una casa. A Milano, infatti, nasce la prima casa interamente dedicata alle star nascenti della piattaforma made in China

Come si stimola la fantasia e creatività di un content creator di Tik Tok? E’ semplice. Stando a casa. Ed è così che Tik Tok is the new black. La quarantena ce lo aveva già fatto in qualche modo intuire. Ma il pit stop forzato della quotidianità ci ha aperto un mondo vivace e creativo, a suon di ritornelli virali.

Potrebbe interessarti:

Più che una villa super lusso in stile holliwoodiano, una casa costruita per stimolare, in ogni angolo e in ogni momento, l’estro ed il talento degli otto inquilini dell’appartamento milanese. E, naturalmente, una casa social friendly, dove tutto è instagrammabile, costruito per catalizzare l’attenzione dei followers nell’arco dei 15 secondi dei video di Tik Tok.

Una casa dichiaratamente anni Ottanta, in cui dominano il colore, le forme e un certo stile kitsch. Una casa che è un inno alla Milano del design e alle aziende milanesi dell’arredo, in primis Seletti e Magis. Dalla cucina, in cui cielo e terra sono capovolti, alle calligrafie murarie di Luca Barcellona. Un costante invito a trovare nuove modi di espressione da lanciare su Tik Tok.

Il nome della casa dei digital talents? Defhouse. Perché Defne è l’entità che muove i fili di questo palcoscenico, un grande game stage, un set che pullula di ring lights, il riflettore adattato alle esigenze di Tik Tok.

Come recita il payoff, ben in vista all’ingresso e con tanto di #, risuona, è il caso di dirlo, focus on your potential. Gli otto abitanti della casa sono tutti giovanissimi, belli e grazie a contenuti originali ed inediti, i nuovi candidati al titolo di influencer. E qualcuno ha già abbondantemente superato il milione di followers. Siamo curiosi di vedere cosa accadrà agli otto adolescenti della Defhouse e di questo esperimento. 

Letture Consigliate