Tre deputati del Pd aggrediti dai No-vax

no-vax

Diciotto anni dopo torna l’obbligo di vaccinazione a scuola, con forti sanzioni per coloro che volessero evitare la profilassi. I No-Vax insorgono contro alcuni deputati del Pd

project adv

Dopo la fiducia di stanotte per il Governo, la Camera ha approvato, in via definitiva,  il decreto legge sui vaccini. Il testo è stato licenziato a Montecitorio con 296 voti a favore e 92 contrari  e 15 astenuti. Come contrari si sono espressi M5S e Lega, per gli astenuti Si e Fdi. Il Pd ha acclamato il risultato del voto e come ha dichiarato lo stesso Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin 

 “Sono molto soddisfatta, abbiamo messo in sicurezza questa e le prossime generazioni contro una serie di malattie infettive molto gravi. Oggi abbiamo dato uno scudo protettivo per i nostri figli rispetto a malattie molto gravi che ancora sono tra noi”.

Uno scudo però che non ha del tutto convinto un centinaio di  No-Vax, che stazionano a Montecitorio, al grido di “assassini” e “libertà” .

Alcuni manifestanti, infatti hanno aggredito ed insultato tre deputati del  Pd:  Elisa Mariano, Ludovico Vico e Salvatore Capone. L’aggressione è avvenuta poco prima di pranzo, quando i tre deputati del Pd, sono stati avvicinati da alcuni manifestanti che hanno iniziato ad inveire, dopo aver saputo dell’approvazione del decreto legge. La Digos è intervenuta per metter in sicurezza i deputati che intanto si erano rifugiati in un’auto presa da assalto dai manifestanti.lorenzin

La solidarietà per l’episodio perviene dal M5S giudicando l’accaduto ” non giustificabile”. La Boldrini reputa invece il gesto “inaccettabile”, poiché la violenza non giustifica le opinioni contrastanti.  L’ex premier Matteo Renzi, condanna duramente l’accaduto:

“Tre deputati del Pd sono stati assaliti da manifestanti No-Vaccini. Follia pura. Un abbraccio a Elisa, Ludovico e Salvatore. Noi non ci fermiamo”

“Follia pura” condanna Renzi, conviene con lui Mariano, sostenendo che lo spavento è derivato dal clima pessimo fomentatosi nel corso nel tempo, nonostante i manifestanti indossassero maglie con su la scritta  ‘Libertà di scelta, rispetto delle opinioni’, la violenza ha preso il sopravvento. Mariano conclude conclude dicendo  “poteva finire davvero male”.

 

Video del giorno