Twitter @inter

Al Gewiss Stadium di Bergamo Atalanta e Inter pareggiano 1-1. Tutto nella ripresa: al gol di Lautaro risponde l’esordiente Miranchuk

A tutte e due le squadre serviva la vittoria, alla fine è arrivato il pareggio. Atalanta e Inter raccolgono un punto che serve a poco a entrambe. Lautaro indirizza la gara nella ripresa, sbloccandosi e segnando l’1-0 ma Miranchuk pareggia nel giorno del suo esordio.

La partita

Nel primo tempo vince la noia, con le due squadre che fin dai primi minuti si studiano a vicenda. Lautaro e Vidal sono i più attivi nell’Inter , Gomez e Malinovskyinell’Atalanta. Unica occasione, o meglio tiro in porta, è un tiro cross che impegna Handanovic ad una parata non facile.

Nella ripresa le due formazioni continuano con la stessa tattica dei 45′ precedenti. Ma all’improvviso la gara si accende al 58′ con Lautaro che in torsione di testa riesce a battere Sportiello. Passano pochi minuti e i nerazzurri, in fiducia, sfiorano il raddoppio prima con Vidal e con Barella nella stessa zione: Sportiello qui miracoloso. La dea reagisce e al 79′ Miranchuk, da poco entrato, dal limite di sinistro pareggia. Gara che si accende nel finale Muriel sfiora il raddoppio all’84’. Dopo tre minuti di recupero Atalanta-Inter termina 1-1.

Il tabellino di Atalanta-Inter

Marcatori: 58′ Lautaro Martinez, 79′ Miranchuk (A)

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi (73′ Muriel), Romero, Djmsiti; Hateboer, Pasalic (59′ Pessina), Freuler, Ruggeri; Gomez, Malinovskyi (59′ Miranchuk); Zapata (73′ Lammers). All. – Gasperini

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian (83′ Hakimi), Brozovic, Vidal (70′ Gagliardini), Young (83′ D’Ambrosio); Barella, Sanchez (74′ Lukaku), Lautaro (74′ Perisic). All. – Conte