Benedetta Parodi vittima dello scherzo de Le Iene

Benedetta parodi le iene

La conduttrice Benedetta Parodi è la vittima settimanale dello scherzo de Le Iene. Complice dello scherzo la figlia avuta con Fabio Caressa

La cuoca e conduttrice Benedetta Parodi è la vittima dello scherzo di questa settimana del programma Le Iene. Complice dello scherzo, la figlia sedicenne della Parodi e il marito Fabio Caressa, Matilde.

Mentre sta lavorando ad un nuovo format con uno chef, la figlia segue la registrazione della puntata e finge di provare interesse per il collega della madre. Arrivata l’ora di cena, la ragazzina non si fa trovare a casa e finge di essere ad un aperitivo, sola, con lo chef.

Tornata a casa la Parodi cerca di parlare in modo maturo con la figlia, spiegandole che non può frequentare una persona con una tale differenza di età (lo chef avrebbe 37 anni). Matilde però insiste e allora la conduttrice, proibisce alla figlia di uscire di casa, mettendola in punizione.

Il giorno dopo lo chef non si presenta al lavoro e Benedetta Parodi scopre che è insieme alla figlia e stanno per farsi un tatuaggio. Insieme a Caressa, la vittima dello scherzo, corre nel posto in cui si trova la figlia e scopre che sta per farsi un tatuaggio a casa di uno sconosciuto. La Parodi cerca di portare via la figlia ma lei insiste nel voler rimanere. Questo fa arrabbiare ancora di più la conduttrice che, per portarla via, arriva a tirarle i capelli.

Intervengono allora le iene che spiegano alla vittima che è tutto uno scherzo. La Parodi scoppia in lacrime per tutto il nervosismo accumulato ma, passato un primo momento, ride anche lei per la sua reazione.