Billie Eilish Milano
Immagine da YT

Inizia il tour mondiale di Billie Eilish con la sua prima tappa di Miami. Durante lo show è stato proiettato un filmato contro il body shaming

Inizia il tuor mondiale con la prima tappa di Miami della cantante Billie Eilish. Durante lo show è stato proiettato un filmato con un messaggio molto importante contro il body shaming. Il video ritrae la cantante intenta a spogliarsi senza però scadere nell’eccessivo e nel volgare. Billie Eilish continuerà il suo tour che la vedrà in giro negli Stati Uniti per poi arrivare in Europa. Il suo concerto italiano è previsto per il prossimo 17 luglio a Milano.

Potrebbe interessarti:

Questa le parole della cantante ad inizio e fine fine filmato: “Il corpo con cui sono nata non è ciò che voi volevate? Avete opinioni sulle mie opinioni, sulla mia musica, sui miei vestiti, sul mio corpo“. “Alcune persone odiano ciò che indosso, altre lo elogiano, altre lo usano per offendere gli altri, altre ancora lo usano per offendere me, ma posso sentirvi mentre guardate”. Ha poi aggiunto Billie Eilish: “Mi avreste voluto più bassa? Più debole? Più morbida? Più alta? Vorreste che io fossi tranquilla? Le mie spalle vi provocano? E il mio petto? Il mio ventre? I miei fianchi? Il corpo con cui sono nata non è ciò che volevate? Se vesto con abiti comodi, allora non sono una donna. Se tolgo qualche strato, allora sono una tr**a. Sebbene non abbiate mai visto il mio corpo, continuate a giudicarlo e a giudicare me per questo. Perché?“.

 

Letture Consigliate