black panther 2

La Marvel svela quale sarà il destino del franchising, in seguito alla recente scomparsa dell’attore Chadwick Boseman

La Marvel ha ufficialmente confermato che il sequel di Black Panther, entrerà in lavorazione a Luglio. Di recente Kevin Feige, presidente degli Studios, ha rilasciato diverse dichiarazioni su quale sarà del futuro del del franchise e quale direzione intendono intraprendere, dopo la scomparsa di Chadwick Boseman.”La perdita è enorme. E’ stato il lutto più personale affrontato dall’MCU“.

Nel 2016, fu proprio Feige ad assumere l’attore per il ruolo di T’Challa, leader di Wakanda, in”Captain America: Civil War del 2016″. Nel 2018, è stato creato un’interno universo intorno alla Pantera interpretata da Boseman. Black Panther, oltre a riscuotere un’incredibile successo di critica e pubblico, è entrato nella storia del cinema per essere stato il primo film di supereroi a guadagnarsi la nomination per il Miglior film agli Oscar.

Circolavano da tempo diverse voci che insistevano che un secondo film sarebbe stato impossibile da realizzare senza Boseman. In un intervista rilasciata a Yahoo Enetertainment per promuovere la nuova serie “WandaVision”, il capo della Marvel ha rivelato che il team sta lavorando assiduamente per portare al cinema Black Panther 2. “Ryan Coogler è al lavoro, e continuare questa eredità è la nostra massima priorità. È estremamente impegnativo realizzare Black Panther 2 senza T’Challa, ma è il lavoro che ci aspetta. Ed è ciò a cui Ryan sta pensando. Il mondo di Wakanda, in gran parte grazie all’interpretazione di Chadwick, è ora venerato in tutto il mondo e merita di vivere”.

Inoltre, ha tenuto a precisare che non intendono ricreare digitalmente il personaggio di Black Panther, per rispetto nei confronti di Boseman. Tuttavia, prima della sua scomparsa, l’attore statunitense aveva registrato l’audio per tre episodi della prossima serie animata di Disney + MCU What If?. E’ molto probabile quindi, che si possano utilizzare nuovi soundbites da quelle sessioni, per dare un addio definitivo a T’Challa in Black Panther 2.

Diversi fan hanno ipotizzato che sia stato ampliato il ruolo della sorella minore di T’Challa, Shuri, interpretata da Letitia Wright. L’uscita, prevista per il 2022, è rimasta invariata. Non resta che attendere le prossime novità e vedere come la Marvel deciderà di muoversi questa volta.