Brasile Lula scarcerato

Jair Bolsonaro, candidato alle prossime elezioni presidenziali in Brasile, è stato accoltellato durante un comizio. Le sue condizioni apparirebbero gravi ma stabili

Il candidato favorito alla vittoria delle elezioni presidenziali in Brasile, Jair Bolsoaro, è stato accoltellato nel corso di un comizio che stava tenendosi nella città di Juiz De Fora, afferente allo stato del Minas Gerais, nel sud del Paese.

Potrebbe interessarti:

In Brasile, Jair Bolsoaro è spesso etichettato come “il Trump brasiliano”, per via dei toni molto duri utilizzati nel corso della campagna elettorale del suo Partito Social-Liberare, che potrebbero aver attirato le ire dei suoi oppositori.

La dinamica del ferimento in un video

Stando alle immagini circolanti in Rete, Bolsoaro era circondato dai suoi sostenitori, quando qualcuno lo ha ferito con quello che ha tutta l’aria di essere un coltello. Immediata la corsa in ospedale dove Bolsoaro è stato operato d’urgenza.

Le sue condizioni sono definite “gravi ma stabili” e dovrebbe rimettersi con qualche ora di convalescenza, pronto per riprendere la corsa verso una vittoria che ormai sembra vicinissima, ammesso che l’ex Presidente brasiliano Luiz Inàcio Lula Da Silva non riesca a ricandidarsi.

 

Letture Consigliate