Tuchel, chelsea
Foto: YT PSG

Quarta vittoria consecutiva e quarto posto in campionato: il Chelsea vola con Tuchel e si prepara alla sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid

La svolta tanto attesa è arrivata: con il 2 a 0 al Newcastle nel Monday Night, sono 4 le vittorie consecutive per il Chelsea di Thomas Tuchel.

Potrebbe interessarti:

E per quanto i giocatori abbiano mostrato rammarico per la dipartita della bandiera Frank Lampard, la sensazione è che anche il gruppo riesca a esprimersi meglio dopo l’arrivo del tedesco in panchina.

Una vittoria, quella di ieri sera, che conferma la graduale rinascita di Timo Werner, autore di un gol e propiziatore dell’azione dell’1 a 0, e la sostanziale smentita di eventuali problemi di scelta per lo stesso tecnico ex PSG.

Proprio in un’intervista alla BBC, Werner ha confermato come l’arrivo di qualcuno che sappia dialogare con lui in tedesco sia un fattore importante per il suo ambientamento dalle parti di Stamford Bridge.

“L’arrivo di Tuchel mi ha aiutato parecchio. Il tecnico ha una grande idea di calcio e mi serviva qualcuno che mi sgridasse in tedesco. Da attaccante, ovviamente, si cerca sempre la via del gol e non ero particolarmente contento a livello individuale, ma il calcio è uno sport di squadra e alla fine conta vincere”.

Tuchel ha dimostrato di sapere alternare i suoi gioielli, senza relegare nessun pupillo del vecchio allenatore, si legga Mason Mount, per puro gusto tecnico o capriccio personale.

Raggiunto il quarto posto, a pari merito con i cugini del West Ham, anche la sfida di Champions League con l’Atletico Madrid appare più agevole: a Bucarest si vedrà una squadra nuova e soprattutto pronta a dar battaglia ai capolisti di Liga.

Letture Consigliate