15 Dicembre 2021 - 15:26

Covid: prorogato stato di emergenza, Super green pass fino al 31 marzo

covid ricoveri

Proroga al 31 marzo dello stato d’emergenza per il Covid. Anche Super Green Pass prorogato in zona bianca: cosa prevede il decreto

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto per la proroga al 31 marzo dello stato d’emergenza per il Covid. Il decreto legge è composto da 11 articoli e proroga tutte le misure legate all’emergenza. Viene prorogato fino al 31 marzo anche il Super Green pass in zona bianca. Ad oggi il Green pass rafforzato risulta in vigore fino al 15 gennaio. Il nuovo decreto, però, prevede che nelle zone bianche dovrà essere utilizzato fino al 31 marzo 2022 per le attività che sono oggetto di limitazioni in zona gialla. Questo vuol dire che i non vaccinati non potranno accedere a ristoranti al chiuso, cinema, discoteche, stadi.

Covid: nuova ordinanza su ingressi da Ue

Nuova stretta per fronteggiare la diffusione del Covid.

In concomitanza al decreto approvato dal Consiglio dei ministri sulla proroga dello stato di emergenza, il 14 dicembre il ministro della Salute Roberto Speranza ha emanato una nuova ordinanza. Questa impone l’applicazione di nuove restrizioni legate ai viaggi, in particolare agli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea.

La nuova ordinanza, in vigore dal dal 16 dicembre al 31 gennaio, imporrà l’obbligo del test negativo in partenza per tutti gli arrivi dai Paesi dell’Unione Europea. Coloro che entreranno in Italia dai Paesi europei dovranno effettuare un test molecolare per mezzo di tampone nelle 48 ore prima dell’ingresso nel territorio nazionale, oppure un test antigenico con tampone nelle 24 ore antecedenti all’ingresso in Italia. I non vaccinati, inoltre, in aggiunta al test negativo dovranno osservare una quarantena di 5 giorni.